Sebastian Vettel rapinato a Barcellona: il pilota di F1 insegue i ladri in monopattino

Sport

Il tedesco della Aston Martin ha sfruttato la geolocalizzazione delle cuffie per ritrovare lo zaino ma non è riuscito a recuperare i documenti

ascolta articolo

Il pilota di Formula 1 Sebastian Vettel a Barcellona è stato derubato del suo zaino contenente tra le altre cose i documenti e le cuffie bluetooth e si è lanciato all'inseguimento a bordo di un monopattino elettrico. Il pilota tedesco della Aston Martin la scorsa domenica si è posizionato undicesimo nel Gran Premio di Spagna e l'indomani ha subito il furto.

Inseguimento in monopattino

vedi anche

Leclerc, l’orologio rubato può valere circa 2 milioni di euro

Stando a quanto riportato dal quotidiano spagnolo El Periodico, Vettel ha commesso l'errore di lasciare abbassato il finestrino della sua auto nel parcheggio dell'hotel. Appena si è accorto del furto, ha sfruttato la geolocalizzazione delle cuffie per mettersi sulle tracce dei rapinatori inseguendoli con un monopattino elettrico. Arrivato nel quartiere El Raval l'ex ferrarista ha ritrovato le cuffie, mentre per i documenti non c'è stato nulla da fare.

Sport: I più letti