Serie A: Fiorentina-Juventus 2-0, Atalanta-Empoli 0-1, Lazio-Verona 3-3. VIDEO

Sport
©Ansa

Ultima giornata di campionato: si è iniziato nel pomeriggio con la sfida a Marassi tra Genoa e Bologna: vincono gli emiliani con un gol di Barrow. In serata, i viola battono i bianconeri e vanno in Conference League. Pari ricco di gol per i biancocelesti, mentre la Dea perde in casa e resta fuori dall'Europa

ascolta articolo

Dopo l'anticipo di venerdì tra Torino e Roma, la 38esima giornata di Serie A è entrata nel vivo con quattro partite. Nel pomeriggio Genoa-Bologna è terminata 0-1 in favore degli emiliani (GLI HIGHLIGHTS). In serata tre match in contemporanea: Lazio-Verona è finita 3-3, Fiorentina-Juventus 2-0 con i toscani che parteciperanno alla prossima Conference League. Atalanta-Empoli è terminata 0-1, con i bergamaschi fuori dalle coppe europee l'anno prossimo (TUTTI GLI HIGHLIGHTS DI SERIE A).

La cronaca di Fiorentina-Juventus 2-0

vedi anche

Dybala, addio alla Juventus: esce dallo Stadium in lacrime. VIDEO

I padroni di casa la sbloccano all'ultimo minuto del primo tempo: mischia in area in cui il più reattivo è Duncan che calcia alle spalle di Perin. Nel recupero del secondo tempo la chiude Nico Gonzalez che realizza un rigore assegnato per fallo di Bonucci su Torreira. I Viola sono qualificati alla prossima Conference League.

Il tabellino di Fiorentina-Juventus 2-0

Gol: 45'+1 Duncan, 92' Nico Gonzalez

 

FIORENTINA (4-3-3): Terracciano; Venuti (16' st Odriozola), Milenkovic, Igor, Biraghi; Bonaventura, Amrabat, Duncan (40' st Torreira); N.Gonzalez, Piatek (40' st Cabral), Saponara (24' st Ikoné). All.: Italiano 

 

JUVENTUS (4-4-2): Perin (1' st Pinsoglio); De Ligt, Bonucci, Chiellini (1' st Rugani), Bernardeschi (16' st Akè); Locatelli, Miretti (31' st McKennie), Rabiot, Alex Sandro; Dybala, Kean (31' st Vlahovic). All.: Allegri 

 

Ammoniti: Igor e Kean per reciproche scorrettezze, Venuti e Amrabat per gioco falloso, Rabiot per comportamento non regolamentare.

La cronaca di Lazio-Verona 3-3

vedi anche

Serie A, Sampdoria-Fiorentina 4-1 e Juventus-Lazio 2-2

Verona subito in vantaggio al minuto 6: cross di Lazovic e di testa Simeone batte Strakosha. Al 14esimo Lasagna firma il raddoppio con un gran tiro da fuori area. Passano due minuti e la Lazio accorcia con Cabral. Alla mezzora i padroni di casa pareggiano con una percussione di Felipe Anderson. Nella ripresa, al 61esimo, i biancocelesti ribaltano la partita: Felipe Anderson penetra in area, il suo tiro è parato ma Pedro è il più veloce a ribadire di rete. Nuovo pari del Verona al minuto 76 con Hongla, che spinge da due passi l'assist di Lazovic.

Il tabellino Lazio-Verona 3-3

Gol: 6' Simeone (V), 14' Lasagna (V), 16' Cabral (L), 29' Felipe Anderson (L), 62' Pedro (L), 76' Hongla

 

LAZIO (4-3-3): Strakosha; Lazzari, Luiz Felipe (1' st Kamenovic), Acerbi, Marusic; S.Milinkovic-Savic, Cataldi (28' st Leiva), Basic (34' st Akpa Akpro); Felipe Anderson, Cabral (28' st Romero), Zaccagni (3' st Pedro). All.: Sarri 

 

VERONA (3-4-2-1): Berardi; Ceccherini (1' st Tamèze), Coppola, Sutalo (30' pt Casale); Faraoni, Hongla (40' st Depaoli), Veloso, Lazovic; Lasagna, Caprari (40' st 40' st Dawidowicz); Simeone (25' st Bessa). All.: Tudor 

 

Ammoniti: Hongla, Luiz Felipe, Veloso, Faraoni, Leiva, Lasagna per gioco falloso, Ceccherini per comportamento antisportivo, Tudor per proteste

La cronaca di Atalanta-Empoli 0-1

vedi anche

Serie A, Atalanta-Salernitana 1-1: gol di Éderson e Pasalic

La Dea fa la partita e ha diverse occasioni in cui è bravo Vicario a tenere chiusa la porta. A inizio ripresa la chance migliore ce l'ha Boga che colpisce la traversa con un bel tiro a giro. A dieci dalla fine è l'Empoli a passare in vantaggio con un tiro da fuori di Stulac che si infila sul primo palo e batte Musso. L'Atalanta è fuori dalle coppe europee nella prossima stagione.

Il tabellino di Atalanta-Empoli 0-1

Gol: 79' Stulac

 

ATALANTA (3-4-1-2): Musso; De Roon, Palomino, Djimsiti; Hateboer (12' st Pessina), Koopmeiners (33' st Scalvini), Freuler (37' st Demiral), Zappacosta (33' st Maehle); Pasalic (37' st Ilicic); D.Zapata, Boga. All.: Gasperini

 

EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Stojanovic, Viti, Luperto, Cacace (29' st Parisi); Zurkowski, Asllani, Bandinelli (23' st Stulac); Henderson (23' st Di Francesco); La Mantia (1' st Bajrami), Cutrone (28' st Baldanzi). All.: Andreazzoli

 

Ammoniti: Stojanovic e Freuler per gioco falloso.

La cronaca di Genoa-Bologna 0-1 (GLI HIGHLIGHTS)

vedi anche

Serie A, vincono Milan e Inter: Scudetto all’ultima giornata. VIDEO

A Marassi partita tra due squadre senza obiettivi: il Genoa è già aritmeticamente retrocesso, il Bologna è salvo. Spazio a esordienti e seconde linee. Ne esce un primo tempo con poche emozioni. Il match si sblocca nella ripresa: al minuto 66 è Barrow a portare in vantaggio gli emiliani. Nel finale i padroni di casa sfiorano il pari con una botta di Frendrup che si stampa sul palo.

Il tabellino di Genoa-Bologna 0-1

Gol: 66' Barrow

 

GENOA (4-2-3-1): Semper; Hefti, Ostigard, Vasquez, Criscito (26' st Ekuban); Hernani (21' st Rovella), Galdames (1' st Frendrup); Gudmundsson, Amiri (11' st Cambiaso), Portanova (1' st Melegoni); Yeboah. All.: Blessin

 

BOLOGNA (3-5-2): Bardi (42' st Bagnolini); Amey (27' st Hickey), Binks (1' st Stivanello), Bonifazi; De Silvestri, Dominguez, Schouten (1' st Urbanski), Aebischer, Dijks; Raimondo (30' st Vignato), Barrow. All.: Mihajlovic

 

Ammoniti: Aebischer, Galdames, Criscito e Ostigard per gioco falloso.

Sport: I più letti