Tokyo 2020, oro e bronzo canottaggio. Argento Paltrinieri, bronzo fioretto squadre donne

Sport
©Ansa

Secondo oro per l’Italia in queste Olimpiadi: Federica Cesarini e Valentina Rodini vincono la finale nel doppio pesi leggeri di canottaggio. Gregorio Paltrinieri conquista la medaglia d’argento negli 800 stile libero gridando al “miracolo” dopo aver superato la mononucleosi. Bronzo ancora dal canottaggio per Stefano Oppo e Pietro Willy Ruta nei pesi leggeri uomini. Medaglia anche per le ragazze del fioretto

Altre quattro medaglie per l’Italia alle Olimpiadi di Tokyo. Arriva il secondo oro tricolore di questa edizione con Federica Cesarini e Valentina Rodini che vincono la finale nel doppio pesi leggeri di canottaggio. Gregorio Paltrinieri conquista la medaglia d’argento negli 800 stile libero gridando al “miracolo” dopo aver superato la mononucleosi. Bronzo ancora dal canottaggio per Stefano Oppo e Pietro Willy Ruta nei pesi leggeri uomini. L'Italia ha poi conquistato un altro bronzo nella prova a squadre di fioretto donne. Nella finale per il terzo posto ha battuto gli Stati Uniti 45 a 23.

L’oro dell’Italia nel canottaggio femminile

approfondimento

Olimpiadi di Tokyo 2020, il medagliere dell'Italia

L'Italia è medaglia d'oro nel doppio pesi leggeri donne di canottaggio con Federica Cesarini e Valentina Rodini che hanno concluso la loro gara davanti alla Francia e all’Olanda. "È stata un'emozione incredibile: io non avevo capito niente di quello che era successo, ma ora 'sono in pace’”, ha detto Cesarini che con Valentina Rodini ha vinto al fotofinish (con soli 14 centesimi di vantaggio sulla Francia e 49 sull'Olanda). "Sapevamo che - ha detto Rodini - sarebbe stata durissima fino alla fine e Federica è stata bravissima nel gestire la gara". Le due azzurre hanno dedicato il successo alla famiglia di Filippo Mondelli, il canottiere del 4 di coppia morto lo scorso 29 aprile a 26 anni, a causa di un tumore. "Ieri non ci erano riusciti i nostri compagni del 4 di coppia, oggi invece - ha detto Cesarini - abbiamo portato Pippo con noi sul gradino più alto del podio".

Paltrinieri argento negli 800 stile libero

approfondimento

Paltrinieri, argento stupendo a Tokyo: “Un miracolo”. LA FOTOSTORIA

Gregorio Paltrinieri è medaglia d'argento negli 800 stile libero alle Olimpiadi di Tokyo 2020. La medaglia d'oro è stata vinta dall'americano Robert Finke, che ha chiuso davanti all’italiano al fotofinish. Bronzo all'ucraino Mykhailo Romanciuk. "Dire che quel che ho fatto oggi è un miracolo è poco”, ha detto dopo la gara Paltrinieri. “Ho preso un argento col cuore. Dopo la mononucleosi ho avuto paura di tutto”, ha detto l’azzurro. “Ero un Dio, vincevo tutto, mi sono dovuto fermare un mese e ricominciare dal basso. Un mio carissimo amico ieri sera mi ha scritto: queste finali si fanno col cuore, non con la testa. Ho seguito il suo consiglio".

Canottaggio, Italia bronzo nel doppio pesi leggeri 

leggi anche

Tokyo 2020, tutti gli italiani in gara giovedì 29 luglio

La terza medaglia è arrivata con il bronzo nella prova di canottaggio del doppio pesi leggeri uomini. L'equipaggio composto da Stefano Oppo e Pietro Willy Ruta ha chiuso la gara alle spalle di Irlanda e Germania.

Italia bronzo nel fioretto a squadre donne 

L'Italia ha conquistato la medaglia di bronzo nella prova a squadre di fioretto donne, a Tokyo 2020. Nella finale per il terzo posto ha battuto gli Stati Uniti 45 a 23. In semifinale le azzurre - Alice Volpi, Arianna Errigo, Martina Batini (riserva Erica Cipressa) - avevano perso con la Francia per 45-43. "La più grande sfida di oggi è stata accettare di non essere andate in finale", ha detto Alice Volpi dopo il bronzo, nato da una semifinale in cui le azzurre hanno sprecato un ampio vantaggio sulla Francia, per poi dominare gli Usa nella finalina. "Potevamo vincere l'oro, ma su di noi tutti pensano che un bronzo è un oro perso, ormai ci abbiamo fatto il callo . ha aggiunto Marta Batini - Ma questo non è un bronzo scontato".

Fossa olimpica: Jessica Rossi fuori dalla finale

vedi anche

Da Samele alle farfalle azzurre, le medaglie dell'Italia a Tokyo

Jessica Rossi, una dei due portabandiera nella cerimonia di apertura di Tokyo 2020, non ce l'ha fatta a raggiungere la finale della Fossa donne (nella quale è stata oro a Londra 2012), piazzandosi all'ottavo posto delle qualificazioni. In finale andavano le prime sei. "Che volete che dica, sto ancora realizzando”, ha commentato Rossi. “Ho fatto 119, quindi un'ottima gara, e non credo di essere mancata in qualcosa o di non essere arrivata pronta, sono state le altre a dimostrarsi fortissime, e non mi aspettavo che qui ci fosse un livello così alto. Se le altre sono state più brave di me non posso recriminare nulla. L'Olimpiade è così: ti prepari quattro anni, in questo caso cinque, per due giorni di gara. Porto comunque via dei ricordi meravigliosi, ho fatto la portabandiera della delegazione italiana più folta di sempre", aggiunge. In finale poi l'altra azzurra Silvana Stanco ha chiuso, con 22/30, al quinto posto.

Gli altri risultati degli Azzurri

Nel nuoto Alessandro Miressi ha concluso al sesto posto la finale dei 100 stile libero delle. La medaglia d'oro è stata vinta dal fenomeno Usa, Caeleb Dressel, con il record olimpico di 47’02’’. Miressi ha nuotato in 47'86''. Nel volley femminile continua il percorso netto della nazionale italiana. Nella terza giornata del girone B, le azzurre hanno sconfitto l'Argentina per tre set a zero (25-21, 25-16, 25-15). Il sestetto allenato da Davide Mazzanti si conferma così in testa alla classifica del raggruppamento. Nel prossimo turno, sabato 31 luglio, alle ore 21.45 giapponesi (le 14.45 italiane) le azzurre giocheranno contro la Cina. Mauro De Filippis non si qualifica per la finale della Fossa olimpica. È stato eliminato nella gara maschile dopo uno spareggio con altri cinque tiratori che, come lui, avevano chiuso le eliminatorie al sesto posto. Finisce negli ottavi di finale l'avventura di Giordana 'Caterpillar' Sorrentino a Tokyo 2020. L'azzurra di Fiumicino, che combatte nella categoria dei pesi mosca, è stata infatti sconfitta ai punti per 5-0 (30-27, 30-27, 30-27, 29-28, 29-28) dalla rappresentante di Taipei Huang Hsiao-Wen.

Settebello ok, Stati Uniti sconfitti 12-11 

Nella terza giornata del torneo olimpico di pallanuoto maschile, un grande Settebello ha superato gli Stati Uniti per 12-11 (2-4, 3-3, 3-2, 4-2). Assoluto protagonista della vittoria della squadra allenata da Sandro Campagna è stato Francesco Di Fulvio, autore di cinque reti. Le altre otto reti azzurre sono state messe a segno da Luongo (3), Figlioli (2) e Presciutti (2). Con questo successo, l'Italia - che nelle prime due partite aveva vinto con il Sudafrica (21-2) e pareggiato con la Grecia (6-6) - ha compiuto un passo determinante per il prosieguo dell'avventura olimpica. Nel prossimo turno, sabato 31 luglio, alle ore 18.20 giapponesi (le 11.20) gli azzurri sfideranno il Giappone.

Nuoto: 4X100 mista mista, Italia in finale 

L'Italia accede alla finale nella gara 4X100 mista (due uomini e due donne, nuova gara del programma dei Giochi) con il quinto tempo, 3'42"65, vicino al record italiano. L'ultima frazione, a stile libero, è stata nuotata da Federica Pellegrini. La squadra azzurra, scelta dal ct Cesare Butini, è composta da Federica Pellegrini, Simone Sabbioni (dorso), Nicolò Martinenghi (rana), Elena Di Liddo (farfalla).

Positivo al Covid Kendricks, campione salto con l'asta

vedi anche

Tokyo 2020, prima storica medaglia per San Marino: Perilli bronzo

Il campione del mondo americano di salto con l'asta, Sam Kendricks, positivo al Covid-19, è escluso dai Giochi di Tokyo 2020. L'annuncio dell'esclusione di Kendricks, due volte campione del mondo e bronzo olimpico a Rio 2016 e tra i favoriti del salto con l'asta, è stato dato dal comitato olimpico americano. "In linea con i protocolli giapponesi, Kendricks è stato trasferito in un hotel per essere messo in isolamento ed è supportato dallo staff del comitato olimpico e della federazione di atletica". "Sam - prosegue l'USOPC - è uno dei membri più forti del nostro team e la sua presenza ci mancherà. Per rispetto della sua privacy, al momento non possiamo fornire ulteriori informazioni". La privacy dell'atleta è stata in realtà 'violata' dal padre Scott, suo allenatore, che in un post su Instagram ha ammesso che il figlio "è fuori dalle Olimpiadi, non ha sintomi e sta bene". Il messaggio e' stato successivamente rimosso.

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Non perderti le tue notizie locali

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.