Coronavirus, Gabbiadini positivo: tutta la Sampdoria in quarantena

Sport

L’attaccante dei blucerchiati è il secondo calciatore di Serie A, dopo Daniele Rugani, a risultare affetto da Covid-19. Ad annunciarlo è la stessa società genovese. Il classe 1991 rassicura tutti su Instagram: “Sto bene, non preoccupatevi”

L'attaccante della Sampdoria Manolo Gabbiadini è risultato positivo al Coronavirus. Il giocatore blucerchiato è dunque il secondo calciatore in Serie A, dopo Daniele Rugani della Juventus (LE PAROLE DEL BIANCONERO), a confermare di essere affetto da Covid-19. A rendere nota la notizia è stata la stessa società genovese sul sito ufficiale: "Stiamo attivando in queste ore tutte le procedure di isolamento previste dalla normativa". Tutta la Samp, quindi, andrà in quarantena.  (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - LO SPECIALE - POSITIVO GIOCATORE NBA: STOP ALLA REGULAR SEASON)

Gabbiadini: "Sto bene, non preoccupatevi"

Appresa la positività al Coronavirus, Manolo Gabbiadini ha voluto tranquillizzare tutti su Instagram: "Sono risultato positivo anche io al Coronavirus. Voglio ringraziare tutti quelli che mi hanno scritto, mi sono arrivati già tantissimi messaggi. Ci tengo comunque a dirvi che sto bene, quindi non preoccupatevi. Seguite tutti le norme, restate a casa e tutto si risolverà", ha scritto l’attaccante sul suo profilo.

Sport: I più letti