Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Napoli-Bologna 1-2: video, gol e highlights della partita di Serie A

3' di lettura

I partenopei non sanno più vincere: Skov Olsen e Sansone condannano gli uomini di Ancelotti, fischiati dal San Paolo. Punti pesanti in ottica salvezza per i rossoblù

Nella 14esima giornata di Serie A, continua la crisi nera del Napoli che in casa perde contro il Bologna per 1-2. L'ultima vittoria in campionato per gli uomini di Ancelotti risale all'ottava giornata contro il Verona. Per i partenopei 30 conclusioni, di cui 6 in porta e solo un gol; i rossoblù sfruttano nel finale l'asse Dzemaili-Sansone ed escono dal San Paolo a bottino pieno. Se il Napoli - fischiato dal proprio pubblico - è in caduta libera (solo 20 punti), il Bologna sale a 16 e si allontana dalla zona retrocessione (TUTTI I GOL DELLA SERIE A).

Llorente torna al gol

Il Napoli si affida al tridente composto da Lozano, Llorente e Insigne; nel Bologna due cambi importanti, con Denswil al posto di Krejci e Dzemaili a rilevare Svanberg. I partenopei vogliono subito sfondare il muro rossoblù con le incursioni di Di Lorenzo e le conclusioni di Insigne, ma la mira non è precisa. Al 17' Lozano scarica un destro violento alle spalle di Skorupksi ma l'arbitro annulla per fuorigioco del messicano. Al 33' lampo di Dzemaili, che approfitta della svirgolata di Fabian Ruiz e in acrobazia conclude di poco a lato. Quando i ritmi si abbassano il Napoli colpisce: diagonale di Insigne, Skorupski respinge ma c'è tap-in vincente di Llorente, che non segnava da nove giornate. L'attaccante spagnolo vuole ripetersi nel finale di primo tempo, ma stavolta la sua zampata trova attento il portiere rossoblù.

Mertens sbaglia, Sansone no

Nella ripresa gli uomini di Mihajlovic trovano il pareggio (58'): sul disimpegno di testa di Koulibaly, Skov Olsen a due passi dalla porta butta in rete al volo. Per lui primo gol in campionato e un record: è il più giovane marcatore in Serie A con la maglia del Bologna. Mertens prova a scuotere i suoi: al 67' il suo tiro dalla distanza finisce fuori di un nulla. Stesso esito, qualche minuto più tardi, per la conclusione di Sansone. Il belga sbaglia poi un calcio di rigore in movimento, mentre l'italiano è bravo a sfruttare al meglio l'assist di Dzemaili e a punire i partenopei (80'). Sul finale del match va in scena un thriller: Llorente - a pochi secondi dal fischio finale - si libera di Danilo e infila Skorupksi. È pareggio. Anzi no: l'arbitro, con l'aiuto del Var, annulla per fuorigioco. Allo stadio San Paolo è 1-2.

Il tabellino di Napoli-Bologna 1-2

Gol: 41' Llorente (N), 58' Skov Olsen (B), 80' Sansone (B)
NAPOLI (4-3-3): Ospina; Maksimovic, Manolas, Koulibaly, Di Lorenzo; Fabian, Zielinski, Elmas (65' Mertens); Lozano (82' Younes), Llorente, Insigne. All. Ancelotti
BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, Bani, Danilo, Denswil; Poli, Medel (62' Svanberg); Orsolini (46' Skov Olsen), Dzemaili, Sansone; Palacio (84' Destro). All. Mihajlovic
Ammoniti: Medel (B), Koulibaly (N), Poli (B), Denswil (B), Dzemaili (B)

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"