Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Genk-Napoli 0-0: video e highlights della partita di Champions League

2' di lettura

Tanti errori sotto porta penalizzano la squadra di Ancelotti che, dopo l'esordio convincente contro il Liverpool, frena la sua corsa nel girone E

Il Napoli pareggia per 0-0 con il Genk la seconda gara nel girone E ed è una mezza delusione, dopo la bella prova all’esordio contro i campioni in carica del Liverpool. La squadra di Ancelotti avrebbe anche meritato di più, ma finisce per essere penalizzata dall’imprecisione dei suoi attaccanti. 

(CHAMPIONS, I GOL E GLI HIGHLIGHTS DELLA 2a GIORNATA: LE GARE DI MARTEDI' E MERCOLEDI')

Milik impreciso, Meret decisivo

La prima grande emozione è targata Napoli. Al 15’ su un tiro di Callejon il portiere Coucke si salva grazie all’aiuto del palo e sulla carambola Milik manda alto calciando da terra. Al 20’ il Genk risponde con una conclusione dal limite di Hrosovsky she sfila a lato di poco. Al 25’ cross di Callejon e sull’uscita a vuoto di Coucke Milik centra la traversa di testa. Azzurri (per l’occasione in tenuta completamente bianca) in deciso credito con la sorte in questo periodo con i legni. Ci prova anche Koulibaly, ma il suo tiro viene respinto sulla linea dal muro difensivo belga, e sul prosieguo dell’azione Milik, da ottima posizione, incorna ancora alto. La partita è bella, con occasioni su entrambi i fronti, nel finale più pericolosi i padroni di casa con Bongonda dalla media distanza e Berge che costringe Meret a una deviazione miracolosa con la punta delle dita (43’).

Callejon maxi errore, pari che va stretto

La ripresa si apre come la prima frazione, Napoli avanti, ma ancora imprecisi gli attaccanti come al 46’ Milik di testa. Non molto meglio fa Hagi, sempre in acrobazia, sul fronte opposto due minuti dopo. Al 57’ l’occasione più clamorosa della gara per il Napoli capita sui piedi di Callejon che con la porta spalancata apre troppo il piatto. Al 74’ tocca a Mertens entrato al posto di Elmas provare con la sua specialità: il tiro a giro. In questo caso però la soluzione del belga si spegne tra le braccia di Coucke. All’83’ grande rischio per la squadra di Ancelotti, con Hagi che approfitta di uno scivolone di Allan e tira a botta sicura ma la difesa partenopea gli chiude lo specchio. Finisce senza reti e gli uomini di Ancelotti possono recriminare.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"