Serie A: risultati, gol e highlights della quinta giornata. VIDEO

Sport
la_presse_fiorentina_samp

Oltre alla vittoria dell'Inter sulla Lazio e del Cagliari sul Napoli, la Fiorentina torna a esultare: con la Samp è 2-1. Colpo esterno del Lecce sulla Spal, mentre il Parma vince con un autogol al 95'. Roma-Atalanta 0-2, Genoa-Bologna a reti inviolate

Oltre alla vittoria della Juventus a Brescia (VIDEO - FOTO) e il successo esterno dell'Atalanta contro la Roma (VIDEO), la quinta giornata di Serie A vede l'Inter battere la Lazio e il Napoli affondare col Cagliari. Partita scoppiettante tra Fiorentina e Sampdoria: gol di Pezzella e Chiesa per i Viola, Bonazzoli per i blucerchiati che finiscono in dieci. Come Verona-Udinese (VIDEO), Genoa-Bologna finisce 0-0, con un calcio di rigore sbagliato da Sansone. Un buon Lecce, trascinato da Mancosu, vince con la Spal (1-3). Il Parma, all'ultimo respiro, sfrutta un autogol di Bourabia e batte il Sassuolo 1-0 (TUTTI I GOL DELLA SERIE A). Completa la giornata di campionato Torino-Milan, che si giocherà il 26 settembre alle 21.00.

FIORENTINA SAMPDORIA 2-1: VIDEO

Per la Samp, Quagliarella parte della panchina (problema muscolare): in attacco c'è Gabbiadini. La Fiorentina opta per la scatenata coppia Chiesa-Ribery, che nel primo tempo va più volte vicino al gol. Al 31' c'è il vantaggio dei Viola: Pezzella insacca di testa su cross del francese ex Bayern. Nel secondo tempo succede di tutto: al 51' traversa del blucerchiato Rigoni; tre minuti più tardi Murillo viene espulso per doppia ammonizione. La Samp resta in dieci, e al 57' subisce il gol di Chiesa. Al 79' i liguri riaprono i giochi con Bonazzoli, ma niente rimonta: il match finisce 2-1.

Gol: 31' Pezzella (F), 57' Chiesa (F), 79' Bonazzoli (S)

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Lirola, Pulgar, Badelj, Castrovilli (81' Benassi), Dalbert; Chiesa (90' Vlahovic), Ribery (73' Sottil). All: Montella

Sampdoria (3-4-1-2): Audero; Bereszynski, Murillo, Colley; Depaoli, Vieira, Ekdal, Murru; Ramirez (46' Rigoni); Gabbiadini (46' Bonazzoli), Caprari (65' Chabot). All: Di Francesco

Ammoniti: Dalbert (F), Lirola (F), Sottil (F), Pulgar (F), Bereszynski (S), Vieira (S), Depaoli (S)

Espulsi: Murillo (S)

GENOA BOLOGNA 0-0: VIDEO

Il Genoa si affida a Pinamonti-Kouamé, mentre il Bologna punta su Palacio. Nel primo tempo c'è sostanziale equilibrio, che si interrompe solo al 28' con la traversa colpita dal rossoblù Schone da 30 metri su punizione. Al 73' il Bologna ha l'occasione per sbloccare la partita: fallo dello stesso Schone su Soriano e calcio di rigore per gli emiliani, ma il cucchiaio di Sansone dagli 11 metri si stampa sulla traversa. Il match finisce a reti inviolate.

Genoa (3-5-2): Radu; Romero, Zapata, Criscito; Ghiglione, Lerager, Radovanovic, Schone (81' Favilli), Barreca (83' Pajac); Kouamé, Pinamonti (68' Saponara). All: Andreazzoli

Bologna (4-3-3): Skorupski; Tomiyasu, Bani, Denswil, Krejci; Poli (88' Olsen), Medel, Soriano (90' Dzemaili); Orsolini, Sansone, Palacio (72' Santander). All: Mihajlovic

Ammoniti: Lerager (G), Zapata (G), Ghiglione (G), Romero (G), Radovanovic (G), Tomiyasu (B), Denswil (B), Poli (B), Olsen (B)

PARMA SASSUOLO 1-0: VIDEO

Partita scoppiettante a Parma, con protagonista Gervinho, che al 10' va vicino al gol (attento Consigli) e al 41' insacca su passaggio filtrante di Kulusevski, ma l'arbitro annulla per un fallo precedente. Al 70' tocco di mano di Obiang in area e calcio di rigore per i crociati: Inglese conclude troppo centrale e Consigli para. Il match sembra destinato allo 0-0, ma al 95' c'è l'autogol di Bourabia (deviazione involontaria di testa in area), per la gioia degli uomini di D'Aversa.

Gol: 95' aut. Bourabia

Parma (4-3-3): Sepe; Darmian, Bruno Alves, Iacoponi, Gagliolo; Hernani, Scozzarella (67' Brugman), Barillà; Kulusevski (88' Sprocati), Inglese (78' Cornelius), Gervinho. All: D'Aversa

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Muldur; Obiang, Magnanelli (85' Bourabia), Locatelli (46' Traore); Berardi, Caputo, Boga (67' Defrel). All: De Zerbi

Ammoniti: Gervinho (P), Gagliolo (P), Iacoponi (P), Obiang (S)

SPAL LECCE 1-3: VIDEO

Comincia forte il Lecce, con una bella giocata di Babacar che viene steso in area: Mancosu trasforma il rigore (10'). La gioia dei salentini dura poco: al 17' c'è il rasoterra vincente di Di Francesco e la Spal agguanta il pari. Nella ripresa, i giallorossi passano subito in vantaggio (47') con il sinistro dai 25 metri di Calderoni deviato in modo decisivo da Vicari. Al 73' il Lecce chiude i giochi, con il secondo rigore della gara procurato e poi segnato da Mancosu. A Ferrara è 1-3.

Gol: 11' rig. e 73' rig. Mancosu (L), 17' Di Francesco (S), 47' Calderoni (L)

Spal (3-5-2): Berisha; Cionek, Vicari, Felipe (55' Igor); Reca (77' Valoti), Murgia, Missiroli, Kurtic, Di Francesco (58' Strefezza); Floccari, Petagna. All: Semplici

Lecce (4-3-1-2): Gabriel; Rispoli, Rossettini, Lucioni, Calderoni; Majer (74' Imbula), Petriccione, Tabanelli; Mancosu; Falco (84' La Mantia), Babacar (68' Shakhov): All: Liverani

Ammoniti: Di Francesco (S), Igor (S), Babacar (L), Calderoni (L)

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Non perderti le tue notizie locali

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.