Milan-Brescia 1-0: video, gol e highlights della partita di Serie A

Sport
Milan-Brescia (Ansa)

Esordio vincente in casa per i rossoneri dopo la sconfitta all’esordio a Udine. A San Siro decide un gol di Calhanoglu nel primo tempo. Primi tre punti in classifica per la squadra di Giampaolo

Il Milan ha vinto 1-0 contro il Brescia a San Siro nell'anticipo della seconda giornata del campionato di Serie A (LIVEBLOG). I rossoneri si sono portati in vantaggio nel primo tempo con il turco Calhanoglu. Nella ripresa hanno avuto diverse occasioni per raddoppiare, soprattutto nel finale. Primi tre punti per Marco Giampaolo dopo la sconfitta all'esordio a Udine (LE NUOVE REGOLE - LE 10 COSE DA SAPERE SUL CAMPIONATO).

Primo tempo: Milan in vantaggio con Calhanoglu

Giampaolo a sorpresa lascia in panchina Piatek e lancia André Silva in avanti con Suso e Castillejo. Corini risponde con il tandem Torregrossa-Donnarumma, dovendo ancora rinunciare per squalifica a Balotelli. I rossoneri vanno in vantaggio dopo 12 minuti con Calhanoglu che di testa realizza su perfetto assist da destra di Suso. Brescia vicino al pareggio al 20esimo: Bisoli da pochi passi manda alto. Pochi minuti dopo ottima occasione per André Silva che prova un pallonetto su Joronen ma il suo esterno va sopra la traversa. Al 35esimo tiro di Sabelli deviato da Rodriguez: grande parata di Donnarumma (TUTTI GLI ALLENATORI DELLA NUOVA STAGIONE - LE MAGLIE UFFICIALI - IL CALENDARIO COMPLETO).

Secondo tempo: tante occasioni rossonere

La ripresa si apre su buoni ritmi ma poche occasioni da rete. Al 57esimo azione pericolosa del Brescia: Donnarumma non è pulito nell'uscita alta ma rimedia subito anticipando Ayé. A mezzora dalla fine nel Milan entra Piatek che prende il posto di André Silva. Poco dopo fa il suo ingresso in campo anche Paquetà al posto di Calhanoglu. Al 72esimo Tonali su punizione prova a sorprendere Donnarumma sul primo palo ma il tiro finisce sull'esterno della rete. Ci prova ancora il Brescia ma il portiere rossonero salva su Dessena. Nei minuti finali il Milan costruisce diverse ottime palle gol: due con Piatek, poi con Kessié e infine con Paquetà che colpisce il palo con un gran tiro dalla distanza. Al 90esimo ancora Piatek calcia a botta sicura ed esulta ma la palla non ha superato del tutto la linea. Il Milan porta a casa i tre punti, i primi della gestione Giampaolo (LA VITTORIA DEL BOLOGNA CONTRO LA SPAL).

Sport: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Non perderti le tue notizie locali

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.