X Factor al via, i nuovi giudici si raccontano a Sky TG24: le interviste. VIDEO

TV Show sky uno

Camilla Sernagiotto

Emma, Hell Raton, Manuel Agnelli e Mika: i quattro giudici di questa nuova attesissima edizione del talent show musicale più amato e seguito di sempre si confessano a Sky TG24. Tra aspettative, paure e tanta, tantissima emozione, ecco quello che ci hanno raccontato. Aspettando il grande inizio di X Factor 2020, stasera su Sky e NOW TV

Il conto alla rovescia è incominciato: stasera inizia X Factor 2020 (LO SPECIALE - IL MEGLIO DELLA PRIMA PUNTATA) su Sky e NOW TV, l’edizione diversa e al contempo unica che regalerà non pochi brividi lungo la schiena, parola dei quattro giudici (FOTO).

Emma, Hell Raton, Manuel Agnelli e Mika si sono raccontati a Sky TG24, confessandoci davvero tutto: aspettative ma anche paure, emozioni così come ansie.

Questa edizione entrerà nella storia dato il momento delicato. Momento delicatissimo per chiunque e per qualsiasi settore ma specialmente per il mondo della musica che non se la sta di certo passando bene a causa del contagio da Covid-19 (BOLLETTINO - MAPPE - GRAFICHE) e della conseguente pandemia che ha svuotato i locali, i teatri, gli stadi e tutte quelle location che da sempre incorniciano concerti e live.

Ecco cosa ci hanno raccontato i giudici di X Factor 2020, aspettando di vederli stasera alle 21.15 su Sky e NOW TV per il grande inizio. Di una grande edizione.

Emma Marrone: “Una sfida nuova”

approfondimento

Emma, Hell Raton, Manuel Agnelli e Mika a caccia di talenti


Emma Marrone (GUARDA LA VIDEO-INTERVISTA) ci racconta di come questa sua nuova avventura musicale e televisiva sia da lei percepita come una sfida. “Un modo per mettermi alla prova”, afferma.

Per lei poter parlare di musica e stare finalmente in mezzo alla musica in un momento storico in cui gli artisti delle sette note non possono fare il proprio lavoro fino in fondo è un grande privilegio.
E l’altro grande privilegio di cui ci parla è quello della musica come veicolo di messaggi: in un presente sempre più pervaso da discriminazione razziale, omofobia e ignoranza, utilizzare la musica per fare passare certi messaggi diventa fondamentale.
La musica ha il potere di lanciare certi messaggi, di fare battaglie e magari anche di vincerle”. Parole che chi ha sposato proprio “lei”, la musica, non può che dire con le lacrime agli occhi. E infatti l’emozione di Emma è palpabile, arrivandoci dritta al cuore. Aspettiamo domani per farla arrivare anche dritta alle orecchie.

Hell Raton: “Chi si ferma è perso”

approfondimento

El o Hell Raton? Storia del nome del giudice di X Factor

Hell Raton (GUARDA LA VIDEO-INTERVISTA) racconta che nell’emergenza il contrattacco è stato non fermarci. “Chi si ferma è perso. Avere la responsabilità nonché il privilegio di poter comunicare ancora musica e non fermarci è una mission importante per noi giudici di X Factor”.

Accenna poi all’esempio che vorrebbe incarnare: accettando questa nuova sfida, Hell Raton vuole appunto essere in qualche modo eseplare. Facendo parte di quella generazione che non ha paura del diverso, gli piace “prendere tante spezie e contaminarle tra loro”. Che è poi quello che anche X Factor fa: prende un po’ di quella cultura musicale, un po’ di quell’altra e le mescola tra loro, ibridandole.

Manuel Agnelli: “L’importanza di raccontare la musica”

approfondimento

X Factor, al via le audition


Per Manuel Agnelli la responsabilità numero uno di questa edizione 2020 di X Factor è “non tanto scoprire l’ennesimo nuovo talento ma raccontare la musica".

Approfondire la musica come materia, come mondo, come modo di sentire; raccontare tutta la musica e poterla portare in giro in un momento in cui questa arte non sta girando è ciò che di meraviglioso vedremo (e sentiremo. In una parola: vivremo) a X Factor da domani sera.

Riuscire a portare la musica nelle case delle persone è una cosa importante”, afferma Agnelli.

Mika: “L’opportunità di fare sognare e ridere”

approfondimento

La lettera aperta di Mika a Beirut letta dalla sua voce: ESCLUSIVO

Mika (GUARDA LA VIDEO-INTERVISTA) ci emoziona come sempre con quel suo lato quasi magico, quella sua empatia che arriva dritta al cuore, dribblando qualsiasi senso. Un po’ come quando canta, del resto: non è l’udito che viene rapito ma tutto quanto.
Anche in veste di giudice, i sentimenti che ci fa germinare sono tantissimi. Aprendo il cuore a Sky TG 24, Mika ci confessa che la cosa che più gli preme è quella di tornare a elargire un po’ di leggerezza, far sognare, fare ridere.
Il bello di potere finalmente essere dolce, la tenerezza. L’opportunità di tornare a quella modalità di comunicare”.

Ma non tralascia anche l’altro fine precipuo di questo talent show: “È tornato il momento di trovare delle star. Star che nel panorama attuale possano avere una vera carriera”.
Parla di quella sensazione che stiamo provando tutti: il sentore che ci sia stato un momento di tilt. Combattiamo questa sensazione devastante a suon di musica. Proviamo a guarirci l'anima.

Spettacolo: Per te