Cosa è successo a X Factor ieri sera in 4 minuti: la prima puntata di Audizioni. VIDEO

TV Show sky uno

Floriana Ferrando

Fra improbabili girl band, toccanti esibizioni acustiche e tanti inediti, ripercorriamo i momenti cruciali delle prime selezioni della 14esima edizione del talent show. Prossimo appuntamento giovedì 24 settembre

In origine erano 40mila. Solo alcuni di loro sono giunti nel quartier generale di X Factor 2020, presso lo storico Teatro 5 di Cinecittà, per esibirsi davanti a Emma, Hell Raton, Manuel Agnelli e Mika. Al grido di “Back to music”, claim di questa edizione, ecco come è andato l’esordio dei primi aspiranti concorrenti (GUARDA IL LIVEBLOG).

 

Blind, dalla periferia al palco di X Factor 2020
X Factor 2020, Cmqmartina conquista con un inedito dedicato alla mamma. IL VIDEO
XF2020, Roccuzzo fa commuovere Emma, per lui 4 sì. IL VIDEO

 

Il meglio delle Audizioni

approfondimento

X Factor 2020: rivivi il meglio della prima puntata di Audizioni

A rompere il ghiaccio sono i bergamaschi Blue Wit, che con un pezzo di Billie Eilish sono promossi a pieni voti dalla giuria. Mentre qualcuno ci prova, invano, con un successo di Barbra Streisand o un tormentone di Ghali, sono numerose le cover che convincono. Sara, figlia di musicisti, colpisce già dai primi versi con la sua personale versione di "Rocky Raccoon" dei Beatles e ricorda un po', a detta di Hell Rathon, l'artista Norah Jones; il duo dei Fratelli Taddei si presenta con "Poder Sonreir" e piace, nonostante si noti che i due suonano insieme solo da poche settimane. E ancora, fuori dalle righe (ma dentro a X Factor 2020) il weird pop degli Wime, mentre Mydrama commuove con un mashup acustico fra "Grazie a Dio" di tha Supreme e "Nuova registrazione 326" di Mara Sattei: “Tu rappresenti tanto quello che noi cerchiamo a X Factor 2020”, commenta Mika.

Largo al rap

La musica in rima trova spazio, anche quest’anno, sul palco del talent show. Merio canta l’amore per la mamma scomparsa, Gianluca alias J-One racconta con l’inedito "Bang" un dramma di vita vissuta, Huma intona una dichiarazione d'amore con "Sorry mama", Kaima propone "Non avere paura" di Tommaso Paradiso, rimettendo mano alla strofa originale. Colpisce la versione di "Somebody you loved" di Lewis Capaldi, ribattezzata "Estate", cantata da Will. Tutti promossi dalla giuria.

Standing ovation

approfondimento

X Factor, Elisa (alias Casadilego) commuove Agnelli con A Case of You

A far sciogliere anche il giudice più severo è l'interpretazione di Lisa, nome d’arte Casadilego, che azzarda "A Case Of You" di Joni Mitchell. Acconciatura verde smeraldo e chitarra alla mano, la giovane incanta: “Io penso che tu sia un grande talento”, commenta Manuel Agnelli, e Emma rincara la dose: “Per me questa è arte, gestire questo talento enorme con semplicità”. Standing ovation e quattro sì. 

Il “vocione” di Francesco

Si fa chiamare Blue Phelix e riesce a stupire: il giovane di Livorno, con la sua performance sulle note di "South Dakota", convince all’unanimità. Oltre alle doti canore, c’è qualcosa in più che colpisce i giudici: “Sono molto affascinato e interessato”, ammette Hell Raton, mentre Emma sottolinea di avere notato l’urgenza di “raccontare qualcosa”. Anche Manuel Agnelli si sbilancia: “Hai un vocione veramente emozionante, ma non hai un grande vocione inutile: hai una grande voce al servizio del tuo cuore”. Blue Phelix procede all’interno dello show. 

Cantautori

Nell’edizione 2020 di X Factor Italia i brani inediti presentati alle Audizioni sono moltissimi, “ben oltre il 60 per cento”. Alessandra Ciccariello imbraccia la chitarra e racconta il suo rapporto con la madre attraverso un testo scritto e musicato da lei. Convince (“Hai toccato tantissime atmosfere, sei riuscita a raccontare benissimo te stessa”, dice Hell Raton) e passa la selezione. Cantautorato indie punk per i Trillici: dopo avere regalato alla giuria un’esilarante lezione di anatomia (sapevate che il trillice è il dito medio del piede?), la band conquista la scena con "Don’t try suicide" dei Queen. “Voi non mi piacete ma l’approccio che avete con la musica è interessante”, dice Manuel Agnelli. Dentro con tre sì. "Pillole 2D" è il brano inedito con cui Disarmo si gioca la sua possibilità di accedere al talent show, mentre i Manitoba, che si definiscono scherzosamente "congiunti", cantano "Si ritorna a casa", incuriosendo.

approfondimento

Hell Raton, le canzoni del nuovo giudice di X Factor

Non mancano i momenti goliardici. Dopo le Twemsis, la girl band composta da tre sorelle originarie del marocco spagnolo, amanti del Giappone, vestite in stile cinese, è la volta delle Honey Hime, che regalano il siparietto più divertente della prima puntata di X Factor 2020. Il trio (con tanto di costumi coordinati e coreografia) propone un brano originale del genere j-pop, in lingua giapponese. La giuria balla, ride, si diverte, ma dice no. 

 

Appuntamento a giovedì 24 settembre con la seconda puntata di Audizioni alle 21.15 su Sky Uno (canale 108, digitale terrestre canale 455). 

 

Guarda X Factor su Sky Uno tutti i giovedì alle 21.15 e rivedi i momenti più belli del talent sul sito ufficiale

Spettacolo: Per te