Epcc Live, Luca Argentero e Cattelan: 3 “finali alternativi” per Doc

TV Show sky uno
Jule Hering

L'attore è tornato per una notte nei panni del dottor Andrea Fanti, il protagonista della seguitissima serie “Doc – Nelle tue mani”. I video con i finali "a sorpresa"

L’undicesima puntata di Epcc Live (Vai allo SPECIALE) l’abbiamo trascorsa in compagnia dell’attore Luca Argentero e delle stelle del calcio femminile Sara Gama e Cristiana Girelli. L’appuntamento è stato, come ogni martedì, un concentrato di emozioni a cui si sono aggiunti per l’occasione anche i maturandi del liceo Berchet di Milano (Maturità e cinema, da Ecce Bombo a Notte prima degli esami: sette film sul fatidico giorno)

approfondimento

Luca Argentero: le foto più belle

L’attore (Scopri quanto conosci Luca Argentero. FAI IL QUIZ) protagonista di Doc, ci ha raccontato di come è incominciata la puntata: sbagliando indirizzo! Argentero si è infatti recato in prima battuta nella sede di Sky a Rogoredo per scoprire che, dopo i controlli di routine anti-Covid (AGGIORNAMENTI - SPECIALE - LA MAPPA), EPCC non si gira presso gli studi di Sky, non pago si dirige al teatro Franco Parenti per poi realizzare che l’indirizzo corretto è un altro. Sarà colpa del sonno perduto per via della figlia, di soli 26 giorni? Se così fosse, poco conta rispetto alla gioia infinita di esser diventato padre, "Indescrivibile, faccio fatica anche a raccontarlo", afferma l’attore.

 

approfondimento

Luca Argentero e Cristina Marino presentano la figlia: la prima foto

Luca Argentero poi è tornato per una notte nei panni del dottor Andrea Fanti, il protagonista della seguitissima serie “Doc – Nelle tue mani”. Interrotte le riprese a causa dell’emergenza Covid-19, è andata in onda solo la prima parte della serie, in attesa degli ultimi episodi. Ospite di EPCC LIVE, con al suo fianco un insolito Alessandro Cattelan attore parruccato ma perfettamente a suo agio, Luca ha dato un degno “finale alternativo” alla serie. O meglio 3 “finali alternativi” da non perdere.

Spettacolo: Per te