Video

Tutte le news

Video


La verità sul caso Harry Quebert: arriva in TV il romanzo di Joel Dicker

La vita di uno scrittore di successo è sconvolta dall’omicidio di una giovane donna...

La verità sul caso Harry Quebert”,  è la serie di Sky ispirata all’omonimo best seller di Joel Dicker del 2012.

Una storia in cui si intrecciano motivi e temi molto differenti, la cui narrazione è resa ancora più avvincente grazie ad un sapiente uso di flashback e salti temporali. Merito soprattutto del regista Jean Jaques Annaud, vera e propria istituzione della settima: dal suo genio sono nate pellicole come “L’amante” e “Il nome della rosa”, e “La verità sul caso Harry Quebert” segna il suo debutto sul piccolo schermo.

Che dire poi del cast? Nei panni del protagonista troviamo Patrick Dempsey, celebre Dottor Stranamore della serie “Grey’s Anatomy”. Con lui anche Ben Schnetzer, Kristine Froseth, Nola Kellergan, Damon Wayans Jr., Virginia Madsen e Colm Feore.

 

Tra giallo e dramma psicologico

La verità sul caso Harry Quebert” racconta una storia in cui nulla è ciò che sembra: anche i più solidi rapporti di stima ed amicizia possono essere messi in discussione da verità anche solo apparenti, come succede al protagonista della serie.

Harry Quebert è un professore di letteratura contemporanea e scrittore di grande successo. Nel giardino della sua abitazione, un giorno viene però dissotterrato il corpo di una ragazza di quindici anni, uccisa trent’anni prima. L’uomo viene quindi accusato di omicidio, e per seguire il suo caso viene scelto il detective Perry Gahalowood.

Le indagini coinvolgono tuttavia anche Marcus Goldman, ex alunno di Harry e scrittore che, dopo il suo primo romanzo di successo, sta vivendo una profonda crisi professionale. L’omicidio di cui è accusato il suo mentore lo porterà a mettere ancora più in discussione se stesso: dovrà difendere il professore, oppure mettere da parte la sua considerazione verso quella stessa persona che ha creduto nelle sue capacità?

 

Una storia (stra)ordinaria

Oltre che sul piano dell’omicidio e delle indagini, “La verità sul caso Harry Quebert” si muove anche su altri binari, soffermandosi sulla psicologia dei personaggi ed affrontando le piccole tragedie quotidiane che investono ciascuno di loro. Una vera e propria discesa negli inferi, necessaria alla risoluzione del caso ma anche fondamentale per chiudere crisi e drammi personali che sembravano destinata a durare per sempre.

 

Non chiamatelo più Dottor Stranamore

La serie tv dedicata ad Harry Quebert rappresenta anche uno dei primi impegni importanti di Patrick Dempsey dopo l’addio a “Grey’s Anatomy”. Accantonati camice e stetoscopio, l’attore si è messo alla prova con un personaggio molto diverso da quello che gli ha regalato la popolarità: per vestire i panni dello scrittore americano accusato di omicidio, Dempsey si è anche trovato a fare i conti con una duplice versione del personaggio, una giovane e l’altra matura. Riuscirà a convincere ancora una volta un pubblico?

 

“La verità sul caso Harry Quebert” è composta da 10 episodi e va in onda su Sky a partire dal  20 marzo 2019.

 

 

 

 

Leggi tutto