La verità sul caso Harry Quebert: tutto quello che c'è da sapere sulla serie tv

Serie TV

Andrea Cominetti

Il debutto della serie tv tratta dall’omonimo romanzo di Joël Dicker è previsto per il 20 marzo, ore 21:15, su Sky Atlantic: scopri di più

Ormai ci siamo. Mancano solo due giorni al tanto atteso debutto, in esclusiva su Sky Atlantic, de «La verità sul caso Harry Quebert», serie tv tratta dall’omonimo romanzo dello scrittore svizzero Joël Dicker, che nel 2012 ha conquistato tutto il mondo. Dietro la macchina da presa troviamo il regista Jean-Jacques Annaud, un nome importante del panorama cinematografico internazionale.

La data da segnare sul calendario, in questo senso, è il 20 marzo, ore 21:15. Successivamente, le puntate della serie (dieci, suddivise in cinque prime serate) andranno in onda tutti i mercoledì e saranno disponibile anche su Sky On Demand.

La verità sul caso Harry Quebert: la trama

Al centro della storia, l’Harry Quebert del titolo (un Patrick Dempsey invecchiato ad hoc, noto al grande pubblico per il ruolo dell’affascinante Derek Sheperd di «Grey’s Anatomy»): rispettato scrittore e professore universitario, divenuto un’icona della letteratura mondiale grazie al libro «Le origini del male», che, a seguito del ritrovamento di un cadavere nella sua proprietà, viene indagato per omicidio.

Una situazione già pesante di suo che lo diventa poi ancora di più quando si scopre che il corpo in questione è quello della 15enne Nola Kellergan (interpretata da Kristine Froseth, tra i protagonisti di «Sierra Burgess è una sfigata»), scomparsa circa 30 anni prima in circostanze misteriose, con cui Quebert aveva avuto una relazione.

La verità sul caso Harry Quebert: l’accattivante trailer

Una storia che tiene con il fiato sospeso fino all’ultimo, come si evince anche soltanto dal trailer ufficiale, che si apre con le immagini dell’amore di Harry e Nola. Complicità, attrazione, risate: gli elementi per una favola a lieto fine sembrano esserci tutti, ma qualcosa va storto e la favola si trasforma in una tragedia.

Prima ancora, in un mistero: la ragazzina sparisce, di lei si perdono tutte le tracce. Iniziano le ricerche, le indagini della polizia, fino al ritrovamento - anni e anni dopo - del corpo ormai cadavere. Le speranze lasciano, a questo punto, il posto a una e una sola domanda: chi ha ucciso Nola Kellergan? È Harry Quebert il suo assassino?

La verità sul caso Harry Quebert: la figura di Marcus Goldman

A cercare di fare luce sulla vicenda e soprattutto ad aiutare il professore, che rischia, tra le altre cose, anche la pena di morte, il suo ex alunno prodigio Marcus Goldman (interpretato da Ben Schnetzer, tra i protagonisti di «Storia di una ladra di libri»), giovane scrittore recatosi dal proprio mentore per superare il classico blocco narrativo.

Convinto dell’innocenza dell’uomo, il ragazzo deciderà di scrivere un romanzo/inchiesta in sua difesa, accostandosi alle indagini della polizia con lo scopo di capire cos’è realmente successo 30 anni prima.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.