The Last of Us, perché l’episodio 1 si chiude con Never Let Me Down Again dei Depeche Mode

Serie TV sky atlantic

Gabriele Lippi

La canzone, secondo singolo dell'album "Music for the Masses", fu pubblicata nel 1987. E ha un ruolo preciso nella narrazione della serie tv HBO in esclusiva su Sky e in streaming solo su NOW. Il primo episodio, andato in onda il 16 gennaio in contemporanea con gli Stati Uniti, è disponibile on demand in versione originale sottotitolata. La versione doppiata arriverà il 23 gennaio

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie di spettacolo

 

Il primo episodio di The Last of Us, andato in onda in esclusiva su Sky e in streaming solo su NOW il 16 gennaio alle 3 del mattino, in contemporanea con gli Stati Uniti, si chiude con una canzone (LO SPECIALE). È Never Let Me Down Again dei Depeche Mode, ed è una scelta con un significato narrativo molto preciso. Il brano uscì il 24 agosto del 1987, secondo singolo estratto dall’album Music for the Masses, e racconta di un’amicizia e di un ipotetico viaggio.

L'INIZIO DI NEVER LET ME DOWN AGAIN

leggi anche

The Last of Us, così inizia la fine del mondo. Recensione episodio 1

“I'm taking a ride with my best friend/I hope he never lets me down again/He knows where he's taking me/Taking me where I want to be”. Sto partendo per un viaggio col mio migliore amico, spero che non mi deluderà più, sa dove mi sta portando, mi porta dove voglio stare. Il testo sembra particolarmente adatto a una serie tv che chiude il suo primo episodio un attimo prima che inizi il viaggio dei due protagonisti, Joel ed Ellie, un uomo di 56 anni e una adolescente di 14, che forse ancora non sono amici ma probabilmente lo diventeranno.

PERCHÉ PROPRIO QUELLA CANZONE?

vedi anche

The Last of Us, cast e personaggi della serie TV

Eppure, al di là di questa prima chiave di lettura, ci sono altri significati dietro la scelta di questo brano. Da qui in poi, l’articolo contiene dettagli sulla trama del primo episodio, se non lo avete ancora visto e non volete rovinarvi la sorpresa, non proseguite nella lettura.

COMUNICARE IN CODICE CON LE CANZONI

leggi anche

The Last of Us: chi è Bella Ramsey, l'attrice che interpreta Ellie

Pochi minuti prima del finale di episodio, in cui vediamo la radio inquadrata nella stanza ormai vuota di Joel suonare la canzone dei Depeche Mode, Ellie trova tra gli oggetti di Joel un foglio con degli appunti. Ci sono due nomi, Bill e Frank, e poi quello che la ragazza intuisce poter essere un codice per comunicare via radio attraverso le canzoni: anni 60 significa niente di nuovo, anni 70 nuova consegna, e accanto agli anni 80 figura un punto interrogativo. Ellie interroga Joel sul significato, lui si rifiuta di risponderle e poi si addormenta. Quando si sveglia, Ellie gli dice che la radio ha suonato Wake Me Up Before You Go-Go, brano degli Wham! del 1984. Joel trasalisce ed Ellie capisce: “Ti ho scoperto! Anni 80 significa problemi. Codice decrittato”.

PROBLEMI IN ARRIVO

leggi anche

The Last of Us: chi è Pedro Pascal, l'attore che interpreta Joel

Il fatto che alla fine, quando Joel, Ellie e Tess hanno ormai lasciato la stanza, la radio suoni un brano degli anni 80, fa quindi intuire che Bill e Frank (la cui identità rimane ancora misteriosa per chi non ha mai giocato al videogame di Naughty Dog da cui la serie è tratta) stiano inviando un messaggio di preoccupazione e allarme che i protagonisti, però, non ricevono.

IL RETROSCENA SVELATO DA CRAIG MAZIN

vedi anche

Guarda la playlist video di Sky a tema serie tv

Craig Mazin, sceneggiatore di The Last of Us con Neil Druckmann e regista del primo episodio, ha spiegato perché abbia scelto proprio quel brano in un’intervista rilasciata a The Hollywood Reporter. “Mia moglie ha una conoscenza enciclopedica della musica anni 80 – ha rivelato l’autore – e io le ho detto: ‘Ok, Melissa, ho bisogno di questo’. Mi serviva una canzone che conosco ma che non ascolto da molto tempo. Una che non sia stata utilizzata fino allo sfinimento. E avevo bisogno che lasciasse presagire qualcosa senza però rivelare tutto. Volevo che iniziasse in modo particolare, per poter mostrare la radio che si accende. Lei ha detto: ‘Never Let Me Down Again’. E io le ho risposto solo: ‘Oh, mio Dio’”. Nel video embeddato qui sotto potete sentire la canzone dei Depeche Mode che chiude il primo episodio di The Last of Us. Il primo episodio della serie in lingua originale coi sottotitoli è disponibile on demand su Sky e NOW, la versione doppiata in italiano arriverà lunedì 23 gennaio.

Spettacolo: Per te