House of The Dragon, Olivia Cooke è Alicent Hightower: 5 cose da sapere

Serie TV sky atlantic

Lunedì 22 agosto, alle 3 del mattino in Italia, arriva il primo episodio della serie spin-off de Il Trono di Spade. In esclusiva su Sky Atlantic e in streaming solo su NOW, in contemporanea con gli Usa, in lingua origina sottotitolata. Scopriamo una delle protagoniste

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie di spettacolo

 

Ancora poche ore e il primo episodio di House of the Dragon, spin off d e Il Trono di Spade, sarà in onda. L’appuntamento è per le 3 del mattino del 22 agosto ora italiana, in esclusiva su Sky Atlantic e in streaming solo su NOW, in contemporanea con la messa in onda negli USA, in lingua originale e sottotitolato, in replica alle 22:15, e dal 29 agosto con la versione in italiano alle 21:15. Sempre in doppio audio, i dieci episodi saranno via via disponibili ovviamente anche on demand. Tra i personaggi principali della serie c'è Alicent Hightower, interpretata Olivia Cooke e, nella sua versione più giovane, da Emily Carey. Scopriamo chi è.

Legami di parentela

leggi anche

House of The Dragon, Rhys Ifans è Otto Hightower: 5 cose da sapere

Alicent Hightower è un membro della casata degli Hightower, figlia del Primo Cavaliere Otto Hightower e seconda moglie di Re Viserys I, col quale darà vita a quattro figli: Aegon II, Helaena, Aemond e Daeron. Alicent viene descritta da George R.R. Martin come precoce a 15 anni e intelligente e amabile a 18.

LE VOCI SULLA RELAZIONE CON DAEMON

leggi anche

House of The Dragon, Eve Best è Rhaenys Targaryen: 5 cose da sapere

Quando Viserys prende in moglie Alicent, in molti non sono d’accordo. Circolano infatti voci a corte sul fatto che la ragazza non sia illibata, che abbia già giaciuto col re prima di sposarlo e che, soprattutto, abbia avuto una relazione col fratello di Viserys, Daemon. A mettere in giro questa voce è il buffone di corte Mushroom, secondo cui gli attriti tra Otto Hightower e Daemon Targaryen avrebbero avuto origine proprio dopo questo episodio.

LE TENSIONI CON RHAENYRA

leggi anche

House of The Dragon, chi è Viserys Targaryen: 5 cose da sapere

Inizialmente, Alicent ha un ottimo rapporto con la figlia adottiva Rhaenyra. Le cose cambiano dopo la nascita di Aegon, di Helaena e di Aemond. A quel punto, Alicent comincia a desiderare che i suoi figli scavalchino Rhaenyra nella linea ereditaria per il Trono di Spade, e il rapporto tra le due si fa più teso. Nonostante questo, Olivia Cooke ha dichiarato in un’intervista che se il regno fosse in mano alle due, vivrebbe in piena pace: “Ci sono dei momenti in cui Rhaenyra e Alicent sono circondate da personaggi maschili davvero stupidi. E sappiamo benissimo che se questi uomini se ne andassero e ci fossimo solo noi due, il regno sarebbe salvo”.

VERDI CONTRO NERI

leggi anche

House of the Dragon Steve Toussaint è Corlys Velaryon 5 cose da sapere

Le fazioni che sostengono Alicent e Rhaenyra vengono identificate nei romanzi di George R.R. Martin con due colori: i verdi e i neri. La ragione di questa divisione cromatica è da trovare nel grande torneo tenutosi ad Approdo del Re per celebrare il quinto anniversario del matrimonio tra Alicent e Re Viserys. Al banchetto inaugurale, la regina si presenta vestita di verde, mentre la principessa Rhaenyra porta i colori del Targaryen: rosso e nero. Per la cronaca, il torneo viene vinto dai neri sui verdi.

DIFFERENZE D’ETÀ

leggi anche

House of the Dragon, Matt Smith è Daemon Targaryen: 5 cose da sapere

Olivia Cooke, attrice che interpreta Alicent, è di 18 mesi più giovane rispetto a Emma D’Arcy, attrice titolare del ruolo di Rhaenyra da adulta. Una differenza d’età inversa rispetto a quella dei due personaggi, dal momento che Rhaenyra è più giovane di Alicent. Il problema, però, non si pone: perché in ogni caso Alicent è troppo giovane per poter sembrare la madre biologica di Rhaenyra e perché Martin ci racconta che anche a 40 anni sembra dimostrare un’età inferiore, mentre Rhaenyra appare più grande della sua reale età.

SIMILITUDINI TRA REGINE

leggi anche

House of the Dragon, chi è Rhaenyra Targaryen: 5 cose da sapere

Olivia Cooke ha paragonato la sua Alicent alla Cersei Lannister interpretata da Lena Headey in Il Trono di Spade. “Adoro questo paragone perché Cersei era il mio personaggio preferito – ha detto l’attrice – Alicent ha un suo lato oscuro, ma in realtà tutti i suoi sforzi sono rivolti a ciò che lei ritiene giusto, anche se fuori luogo”. 

Spettacolo: Per te