Stranger Things 4, il primo trailer della quarta stagione

Serie TV

Il primo trailer della quarta stagione ci riporta nel laboratorio dove Eleven ha vissuto parte della propria vita, sottoposta agli esperimenti del dottor Brenner

I fan non vedono l’ora di poter apprezzare la quarta stagione di “Stranger Things”. L’attesa potrebbe però prolungarsi fino al 2022. Le riprese non sembrano infatti proseguire in maniera particolarmente spedita. È il cast ad aver sollevato alcuni dubbi in merito alla repentina distribuzione dei nuovi episodi. Occorre infatti incastrare i tanti impegni dei protagonisti, così come adattarsi alle norme di sicurezza anti Covid-19 (LO SPECIALE GLI AGGIORNAMENTI LA MAPPA).

approfondimento

Le migliori serie tv da vedere a maggio

Una buona notizia è stata però fornita dall’account Twitter ufficiale del team degli sceneggiatori di “Stranger Things”. Dopo un iniziale post enigmatico: “Siete pronti?”, ne è giunto uno decisamente più interessante. Si tratta di un teaser trailer alquanto bizzarro.

Camera fissa su un totale di sette schermi di sicurezza, che mostrano di tanto in tanto delle immagini provenienti da svariate aree dell’Hawkins National Laboratory. Ogni stanza appare desolata e poi, di colpo, ecco apparire immagini insanguinate. Qualcosa di tremendo è avvenuto. Il teaser, caricato su YouTube, è stato accompagnato da un post alquanto rilevante: “A causa di difficoltà tecniche, l’Hawkins National Laboratory sarà chiuso fino a nuove comunicazioni. Ritorneremo in servizio domani alle 9.00 di mattina”.

Il post è stato pubblicato nella serata del 5 maggio. Ci si attende, dunque, che qualcosa possa accadere quest’oggi. I fan ritengono possa trattarsi, a buona ragione, del primo trailer ufficiale della quarta stagione. Le 9 del mattino fanno però riferimento all’orario statunitense della east coast. 

Stranger Things in arrivo nel 2022?

approfondimento

Stranger Things 4, altre foto dal set: un nuovo personaggio

Gaten Matarazzo aveva espresso alcuni dubbi sulla conclusione delle riprese di “Stranger Things”, in tempo per il lancio dello show nel corso del 2021. Il lavoro sul set, infatti, non sembra stia rispettando un preciso calendario programmato totalmente per tempo. Queste le rivelazioni dell’attore, interprete di Dustin.

Non un parere personale, a quanto pare. Dello stesso parere sembra essere Finn Wolfhard, interprete di Mike: “Dovrebbe uscire il prossimo anno. Non so bene quando”. Ad ammettere i problemi sul set è stato anche il produttore esecutivo Shawn Levy: “La pandemia ha decisamente ritardato le riprese, e quindi la data di lancio della quarta stagione è ancora da definire. Ma la cosa ha avuto un impatto molto positivo, perché ha consentito ai fratelli Duffer, per la prima volta in assoluto, di scrivere l'intera stagione prima di girarla e di avere anche il tempo di riscriverla: quindi posso dire che la qualità è davvero eccezionale, forse la migliore mai realizzata”.

Stranger Things 4, il primo trailer

Alle 15.00, orario italiano, il canale YouTube ufficiale di “Stranger Things” ha pubblicato il primo trailer ufficiale della quarta stagione. Commenti entusiasti da parte dei fan, ai quali è stato però offerto ben poco in termini di elementi legati alla trama. 

La scena mostrata è ambientata in un laboratorio ben noto. È qui che Eleven ha trascorso parte della sua vita, così come altri bambini sui quali sono stati effettuati numerosi esperimenti. È possibile rivedere e ascoltare Martin Brenner. Uno sguardo al passato, forse mescolato a elementi del presente. È possibile che la mente di Eleven stia riportando la protagonista a quell’esperienze traumatiche.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.