Golden Globe 2021, chi vincerà? Le previsioni sulle serie tv

Serie TV

Linda Avolio

In attesa della cerimonia di premiazione dei 78esimi Golden Globe Awards - l'appuntamento con la diretta è per la notte tra il 28 febbraio e l'1 marzo, da mezzanotte e mezza su Sky Atlantic e dall'1.00 su SkyTG24 - ecco le nostre previsioni sui possibili vincitori delle serie tv SEGUI LA DIRETTA

La notte tra domenica 28 febbraio e lunedì 1 marzo (in Italia, ovviamente, negli USA succederà tutto il 28 febbraio) avrà luogo la cerimonia di premiazione della 78esima edizione dei Golden Globe Awards (SEGUI LA DIRETTA), i prestigiosi premi della HFPA, la Stampa Estera di Hollywood, al meglio della tv e del cinema, che sarà trasmessa in diretta su Sky Atlantic da mezzanotte e mezza e su Sky TG24 dall'una.

 

SEGUI LA DIRETTA

 

CLICCA QUI: Golden Globe 2021, la cerimonia in diretta su Sky Atlantic e Sky Tg24

CLICCA QUI PER SCOPRIRE LO SPECIALE

 

Le presentatrici di questa edizione decisamente particolare saranno le rodatissime Amy Poehler e Tina Fey, una coppia che è senza dubbio una garanzia. Le due attrici/comiche/autrici/produttrici/chipiùnehapiùnemetta condurranno la serata da due location differenti: la prima si troverà al Beverly Hilton Hotel, la sede storica delle premiazioni, dunque a Los Angeles, mentre la seconda sarà a New York, dall'altra parte del Paese, precisamente nella Rainbow Room del Rockefeller Center (poteva essere altrimenti?).

 

Ovviamente, a causa della pandemia si svolgerà praticamente tutto da remoto, con i candidati e i vincitori che si collegheranno direttamente dalle loro abitazioni, in modo da rispettare le norme attualmente in vigore. Niente red carpet, dunque, ma sicuramente le celebrities in lizza per i globi dorati troveranno il modo di rendere glamour anche questa edizione a suo modo unica. 

 

Ma veniamo al dunque: chi trionferà quest'anno? Cliccando qui trovate le nostre previsioni per quanto riguarda il cinema, mentre qui sotto trovate quelle relative alle serie tv.

Golden Globe 2021: chi vincerà tra le serie tv?

Miglior serie drama

approfondimento

Golden Globe 2021, tutte le nomination delle serie tv. FOTO

Chi è in nomination

The Crown

Lovecraft Country

The Mandalorian

Ozark

Ratched

 

Chi (probabilmente) vincerà - L'anno scorso a portarsi a casa l'ambito premio è stata l'ottima Succession, che però stavolta non è in gara. La terza stagione, infatti, è ancora in fase di lavorazione (a causa dell'emergenza sanitaria, of course), dunque quest'anno potrebbe vincere The Crown, che con la quarta stagione - che ha visto l'entrata in scena di Lady D - sembra aver veramente convinto tutti (tranne The Queen e famiglia, of course). Ci sono buone possibilità anche per Lovecraft Country, però: la serie di casa HBO, infatti, negli Stati Uniti ha avuto un impatto sicuramente più intenso, dunque merita di essere tenuta d'occhio.

Miglior serie comedy/musical

Chi è in nomination

Emily in Paris

Ted Lasso

The Flight Attendant

Schitt's Creek

The Great

 

Chi (probabilmente) vincerà - La Hollywood Foreign Press Association sembra essere rimasta molto colpita da Emily in Paris, dunque a vincere in questa categoria potrebbe essere proprio la serie Netflix creata da Darren Star. Ci sono però buone possibilità di vittoria anche per la comedy canadese Schitt's Creek (in Italia purtroppo sconosciuta, ma veramente gustosa), giunta a conclusione nel 2020 con la sesta stagione.

Miglior miniserie o film per la tv

Chi è in nomination

Normal People

La regina degli scacchi

Small Axe

The Undoing

Unorthodox

 

Chi (probabilmente) vincerà - Fare previsioni in questa categoria è veramente, veramente, veramente difficile: le miniserie in lizza sono tutte di altissimo livello e hanno tutte una chance di portarsi a casa un globo dorato. Dovendo azzardare due titoli ci verrebbe da puntare su Unorthodox - per la tematica trattata - o su The Undoing - uno degli show di HBO più visti (e chiacchierati) dell'anno scorso.

Miglior attore protagonista in una serie drama

approfondimento

Golden Globes 2021, tutte le nomination: due candidature per l'Italia

Chi è in nomination

Josh O'Connor - The Crown

Jason Bateman - Ozark

Matthew Rhys - Perry Mason

Al Pacino - Hunters

Bob Odenkirk - Better Call Saul

 

Chi (probabilmente) vincerà - Se dovesse vincere The Crown nella categoria Miglior serie drama, Josh O'Connor avrebbe grosse possibilità di portarsi a casa un globo dorato. Come secondo nome facciamo invece quello di Jason Bateman di Ozark, ma è bene tenere in considerazione anche il veterano di Hollywood Al Pacino, protagonista di Hunters.

Miglior attore protagonista in una serie comedy/musical

Chi è in nomination

Don Cheadle - Black Monday
Nicholas Hoult - The Great
Eugene Levy - Schitt's Creek
Jason Sudeikis - Ted Lasso
Ramy Youssef - Ramy

 

Chi (probabilmente) vincerà - Sono due, secondo noi, i nomi da tenere d'occhio in questa categoria: Eugene Levy e Jason Sudeikis. Il primo è tra i protagonisti di Schitt's Creek, dunque un premio "celebrativo" in occasione dell'ultima stagione della serie avrebbe più che senso. Il secondo, invece, è il protagonista di Ted Lasso, comedy di Apple TV+ che ha debuttato per l'appunto nel 2020 e che sembra aver convinto pubblico e critica.

Miglior attrice protagonista in una serie drama

Chi è in nomination

Olivia Colman - The Crown

Jodie Colmer - Killing Eve

Emma Corrin - The Crown

Laura Linney - Ozark

Sarah Paulson - Ratched

 

Chi (probabilmente) vincerà - Olivia Colman ha vinto l'anno scorso, ma The Crown è una vera e propria corazzata, dunque ci sembra sensato fare il nome di Emma Corrin come papabile vincitrice di questa edizione. Da tenere d'occhio, però, anche Sarah Paulson: Ratched sembra infatti aver catturato l'interesse della HFPA.

Miglior attrice protagonista in una serie comedy/musical

Chi è in nomination

Lily Collins - Emily in Paris

Kaley Cuoco - The Flight Attendant

Elle Fanning - The Great

Jane Levy - Zoey's Extraordinary Playlist

Catherine O'Hara - Schitt's Creek

 

Chi (probabilmente) vincerà - L'anno scorso Fleabag si è portata a casa due globi dorati, Miglior serie comedy/musical e Miglior attrice protagonista in una serie comedy/musical, premio andato alla strepitosa Phoebe Waller-Bridge. Quest'anno i nomi da tenere d'occhio sono sicuramente Catherine O'Hara di Schitt's Creek (lei è la mamma di Kevin, quel Kevin, quello che è stato dimenticato a casa dalla sua famiglia nel film cult Mamma, ho perso l'aereo, era doveroso segnalarvelo) e Lily Collins di Emily in Paris (almeno un premio la serie Netflix lo porterà a casa, questo ci sembra scontato). Sarebbe bello, però, se vincesse Kaley Cuoco, davvero ottima in The Flight Attendant.

Miglior attore protagonista in una miniserie o film per la tv

approfondimento

Golden Globes 2021, Sky fa il pieno di candidature nelle serie tv

Chi è in nomination

Bryan Cranston - Your Honor

Ethan Hawke - The Good Lord Bird

Jeff Daniels - The Comey Rule

Hugh Grant - The Undoing

Mark Ruffalo - I Know This Much Is True

 

Chi (probabilmente) vincerà - Categoria difficilissima quest'anno. Bryan Cranston è tornato da protagonista con una serie (attualmente in onda su Sky Atlantic) capace di tenere incollati allo schermo dall'inizio alla fine, ma gli altri sfidanti non sono da meno. Un nome, però, lo dobbiamo fare, e allora facciamolo: Mark Ruffalo, che in Un volto, due destini (questo il titolo italiano della miniserie di cui è protagonista) è stato veramente pazzesco nei panni dei gemelli Dominick e Thomas Birdsey.

Miglior attrice protagonista in una miniserie o film per la tv

Chi è in nomination

Nicole Kidman - The Undoing

Cate Blanchett - Mrs. America

Daisy Edgar-Jones - Normal People

Shira Haas - Unorthodox

Anya Taylor-Joy - La regina degli scacchi

 

Chi (probabilmente) vincerà - Anche qui si gioca pesante, nel senso che le cinque candidate hanno tutte un'equa chance di portarsi a casa un globo dorato. Sopra abbiamo fatto un nome, qui ne facciamo due: Nicole Kidman - che in The Undoing ci ha convinto anche di più rispetto alla seconda stagione di Big Little Lies - e Anya Taylor-Joy - assolutamente notevole nell'accattivante La regina degli scacchi.

Miglior attore non protagonista

Chi è in nomination

John Boyega - Small Axe

Brendan Gleeson - The Comey Rule

Dan Levy - Schitt's Creek

Jim Parsons - Hollywood

Donald Sutherland - The Undoing

 

Chi (probabilmente) vincerà - Sinceramente sarebbe bello vedere vincere quel "vecchio volpone" di Donald Sutherland - che in The Undoing ci è piaciuto veramente un sacco -, ma è probabile che a giocarsela saranno Dan Levy di Schitt's Creek e Jim Parsons di Hollywood.

Miglior attrice non protagonista

Chi è in nomination

Gillian Anderson - The Crown

Helena Bonham Carter - The Crown

Julia Garner - Ozark

Annie Murphy - Schitt's Creek

Cynthia Nixon - Ratched

 

Chi (probabilmente) vincerà - A vincere in questa categoria secondo noi sarà Gillian Anderson, che nella quarta stagione della serie Netflix è stata a dir poco pazzesca nei panni di Margaret Thatcher. In realtà anche Helena Bonham Carter, in nomination anche nel 2020, ha discrete possibilità di vittoria, anche perché dalla quinta stagione la Principessa Margaret sarà interpretata da Lesley Manville, dunque o quest'anno o "Golden Globe Awards no more," quantomeno per The Crown

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.