Star Trek: Discovery 4, iniziate le riprese

Serie TV

La showrunner Michelle Paradise ha annunciato l'inizio dei lavori della quarta stagione. A ottobre CBS All Access aveva annunciato di aver rinnovato la serie

Il 2 novembre sono cominciate le riprese della quarta stagione di Star Trek: Discovery, come annunciato dalla showrunner Michelle Paradise su Twitter.

Star Trek: Discovery 4, al via i lavori

approfondimento

Star Trek: Discovery, pubblicato il trailer della terza stagione

Anche CBS ha annunciato l'inizio delle riprese, in questo caso con un video in cui appaiono attori e produttori, tra cui Sonequa Martin-Green (Cmdr. Michael Burnham), Doug Jones (Capt. Saru), Michelle Paradise e il suo collega showrunner e co-creatore Alex Kurtzman. “Oh, mio, Dio! Sono così entusiasta di tornare sul set - ha detto Green - Sarà fantastico vedere tutti di nuovo e penso che siamo tutti contenti di tornare. Sono così entusiasta di darvi una stagione 4, e guardate la stagione 3! Questo è quello che mi viene in mente di dire. Sono davvero entusiasta”. Il fatto che le riprese siano iniziate in tempo è già una notizia molto positiva, considerando le tante regole per la sicurezza messe in atto a causa della pandemia (LO SPECIALE - GLI AGGIORNAMENTI - LA MAPPA). Molti spettacoli, infatti, sono stati costretti a ritardare la produzione a causa delle discussioni sui regolamenti. Il fatto che Star Trek: Discovery sia riuscito a evitare ritardi è forse un segno che la produzione è stata in grado di adattarsi rapidamente a questa nuova normalità. Se i protocolli di sicurezza verranno rispettati le riprese andranno avanti per diversi mesi.

Star Trek: Discovery, la quarta non sarà l'ultima stagione

approfondimento

Star Trek Day, la maxi reunion con i protagonisti di tutte le serie

Intanto sappiamo che Star Trek: Discovery avrà ancora altre stagioni, come confermato da Alex Kurtzman. “Vi dirò, in tutta onestà, che abbiamo davanti anni e anni di Discovery. Lo penso perché, in generale, Star Trek ha una lunga storia di serie da almeno sette stagioni, e noi siamo appena saltati nel futuro… Non è che si tratti di una serie completamente nuova, ma di un nuovo set di variabili, idee e storie, e non penso che limiteremo noi stessi pensando 'Ecco, abbiamo raggiunto il massimo'. Quando la serie inizierà a sembrarci stantia, saremo i primi a fermarla. Ma per ora non ci sembra proprio che le storie verranno a mancare”.

Star Trek: Discovery, dove eravamo rimasti

Per restare aggiornati ecco intanto la sinossi della terza stagione, che ha visto la nave e l'equipaggio saltare avanti di 900 anni nel futuro, con Burnham che si è riunita con i suoi compagni di squadra solo nell'episodio 3. “La nuova stagione vede l’equipaggio della U.S.S Discovery atterrare in un futuro sconosciuto e tutt’altro simile alla casa che una volta conoscevano. Ora che vivono in un tempo pieno di incertezze, l’equipaggio e alcuni volti familiari e nuovi, tra cui le aggiunte al cast recentemente annunciate Blu del Barrio e Ian Alexander, lavorano insieme per ridare speranza alla Federazione”. La protagonista di Star Trek: Discovery è Sonequa Martin-Green nel ruolo di Michael Burnham. Dell’equipaggio della Discovery fanno parte anche Doug Jones (Saru) e Anthony Rapp (Paul Stamets), Michelle Yeoh (Philippa Georgiou), Mary Wiseman (Sylvia Tilly), Wilson Cruz (Hugh Culber), Emily Coutts (Keyla Detmer) e Oyin Oladejo (Joann Owosekun). La stagione 3 ha accolto Blu del Barrio (Adira) e David Ajala (Cleveland Booker).

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.