Star Trek Discovery, annunciata la data della stagione 3

Serie TV

Si avvicina la terza stagione della serie tv “Star Trek Discovery”. Ufficializzata la premiere e confermate alcune delle novità presenti nei 13 episodi previsti

Terza stagione per Star Trek Discovery, con data della premiere ufficializzata nelle ultime ore. L’anteprima è stata annunciata per il 15 ottobre dall’emittente CBS ed è stato anche confermato che la stagione sarà composta da 13 episodi pubblicati settimanalmente sul servizio di streaming negli Stati Uniti. Per quanto riguarda cosa aspettarsi, l'equipaggio della Discovery si sta dirigendo, "in un futuro sconosciuto lontano dalla casa che un tempo conoscevano", come affermato in un comunicato stampa. Al termine della seconda stagione infatti c’è stato il ritorno dei pilastri della serie tv come Sonequa Martin-Green nel ruolo del comandante Michael Burnham, Doug Jones come comandante Saru, Anthony App come tenente comandante Paul Stamets e Mary Wiseman nei panni di Sylvia Tilly. Presenti nel cast anche Wilson Cruz come Dr. Hugh Culber, David Ajala nei panni di Cleveland Booker, Michelle Yeoh che interpreta Phillipa Georgiou e Tig Notaro nel ruolo di Jett Reno.

Le novità presenti nella terza stagione di Star Trek Discovery

approfondimento

Star Trek, i protagonisti della serie cult ieri e oggi. FOTO

Le riprese per la terza stagione di Star Trek Discovery sono iniziate ai primi di luglio 2019 in Islanda. Dopo un anno di distanza arriva l’ufficialità della messa in onda. Nel frattempo la serie in Italia è disponibile su Netflix dove è possibile rivedere o scoprire le prime due stagioni. Con il rinnovo del terzo capitolo della serie tv, Michelle Paradise è stata nominata co-showrunner accanto ad Alex Kurtzman. Così come dichiarato dagli stessi creatori, la terza stagione vedrà un salto temporale di circa 930 anni. L’equipaggio della U.S.S. Discovery si trova dall’altra parte del wormhole e in un futuro sconosciuto lontano dalla casa che conosceva una volta. Ora grazie a nuovi amici deve lottare per riguadagnare un futuro di speranza. Nel panel dedicato alla serie e tenuto al Comin-Con 2019, Alex Kurtzman aveva parlato del salto temporale come una delle scelte più ambiziose di tutte le serie di Star Trek. Inoltre aveva anticipato un’altra novità per la terza stagione. Non tutti sono atterrati nello stesso posto e la prima sfida sarà quella di ritrovarsi su Terralysium. 

Lower Decks, la serie animata comica di Star Trek

approfondimento

Star Trek, è ufficiale: in arrivo due film della saga

In attesa della terza stagione di Star Trek Discovery, la CBS ha da poco pubblicato il trailer di “Star Trek: Lower Decks”, serie TV animata che si propone di offrire uno sguardo differente al mondo di “Star Trek”. L’idea è quella di raccontare le storie di chi consente all’Enterprise o alla Discovery di restare intatte, proseguendo a viaggiare spedite sulle proprie rotte. Analizza quindi personaggi che svolgono i lavori più impensabili al di sotto del celebre ponte di comando. La serie è composta da dieci episodi della durata di 30 minuti circa ed è stata ideata da Mike McMahan, ex capo scrittore di “Rick & Morty”. La prima stagione farà il debutto il 6 agosto 2020.

Spettacolo: Per te