We Are Who We Are, alla scoperta della serie tv col regista Luca Guadagnino

Serie TV sky atlantic

Il regista, sceneggiatore e produttore Luca Guadagnino ci porta alla scoperta della sua ultima creatura, la serie tv 'We Are Who We Are', in onda su Sky Atlantic da venerdì 9 ottobre alle 21.15

Su Sky sta per arrivare 'We Are Who We Are', la serie tv creata da Luca Guadagnino, una storia di amicizia, di crescita, e di accettazione di sé e degli altri. L'appuntamento è per venerdì 9 ottobre alle 21.15 su Sky Atlantic (episodi disponibili anche on demand e in streaming su NOW TV).

 

CLICCA QUI: We Are Who We Are, scopri tutto nello speciale sulla serie tv

We Are Who We Are, una serie di Luca Guadagnino

approfondimento

We Are Who We Are: il trailer, la trama e il cast della serie tv Sky

Ciak, motore, azione! A dispetto del titolo in inglese, dietro We Are Who We Are c'è l'italianissimo regista, sceneggiatore e produttore Luca Guadagnino, già dietro la macchina da presa di film apprezzati a livello internazionale come Io sono l'amore e Chiamami col tuo nome. Un autore che, per sua stessa ammissione, ama guardare le persone, come queste si comportano, come vivono, come agiscono e reagiscono. Ma c'è una cosa che ama ancora di più: ricreare tutto questo stando sul set e da lì "raccontare gli esseri umani."

approfondimento

We Are Who We Are, il cast e i personaggi: generazioni a confronto

Per Guadagnino si parte sempre dai personaggi, perché ogni cosa accade attraverso loro. Sono loro a guidare la narrazione, ma soprattutto sono loro a catturare l'attenzione dello spettatore. Parafrasando le sue parole, ci interessa cosa succede dentro i protagonisti della serie, non se eploderà la base militare in cui vivono. Di sicuro, però, c'è che a esplodere saranno le loro certezze, specialmente per quanto riguarda Fraser e Caitlin (interpretati rispettivamente da Jack Dylan Grazer e Jordan Kristine Seamon), i due adolescenti al centro della storia, come avremo modo di vedere dal 9 ottobre.

approfondimento

We Are Who We Are, la serie tv di Luca Guadagnino arriva su Sky. FOTO

Alla fine, sempre per usare le parole del suo creatore, We Are Who We Are si riassume nel suo titolo: la capacità di dire e di dirsi ciò che si è rappresenta forse la forma più alta di affermazione del sé, e allo stesso tempo è una forma di annientamento del potenziale rifiuto che si ha nei confronto dell'altro quando non lo capiamo e non lo conosciamo. E' come dire: "Sono quello che sono, accoglimi in questa mia identità che non può essere rifiutata."

Spettacolo: Per te