Guns N’ Roses, Axl Rose dopo 30 anni non lancerà mai più il microfono dal palco

Musica

Matteo Rossini

©IPA/Fotogramma

Axl Rose, frontman dei Guns ’N Roses, ha annunciato su Twitter: “Da questo momento in poi ci asterremo da lanciare il microfono”

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie di spettacolo

 

Una tradizione lunga trent’anni che ha accompagnato i live dei Guns 'N Roses. In seguito alla diffusione della notizia di un possibile incidente avvenuto al concerto di Adelaide, Australia, Axl Rose ha scritto un messaggio al pubblico annunciando la decisione di interrompere il consuetudinario lancio del microfono.

axl rose: “da questo momento in poi ci asterremo da lanciare il microfono"

approfondimento

I Guns N' Roses faranno uscire una nuova versione di Use Your Illusion

 

In seguito al post social con cui una donna australiana ha dichiarato di esser rimasta ferita al volto poiché colpita dal microfono, il frontman dei Guns N’ Roses ha scritto su Twitter: “È venuto alla mia attenzione che una fan potrebbe essere rimasta ferita al nostro concerto di Adelaide, Australia, poiché forse accidentalmente colpita dal microfono alla fine dello show quando da tradizione lancio il microfono al pubblico”.

 

Il cantante ha proseguito: “Ovviamente se fosse vero non vogliamo che nessuno resti ferito o in qualche modo ferire qualcuno a uno dei nostri show, in nessun luogo”.

approfondimento

Musica e concerti, tutti i video

L’artista ha poi parlato della tradizione del lancio del microfono: “Avendo lanciato il microfono alla fine dei nostri show per più di trent’anni abbiamo pensato fosse una cosa nota della parte conclusiva dei nostri concerti, che i fan volessero e che sapevamo potesse essere un’opportunità per afferrare il microfono”.

approfondimento

Le scuse di Flea dei Red Hot Chili Peppers ai Guns N’ Roses

In seguito a quanto avvenuto, il rocker ha annunciato l’interruzione della tradizione: “Tuttavia nell’interesse della sicurezza pubblica, da questo momento in poi ci asterremo da lanciare il microfono o qualunque altra cosa ai fan durante i nostri concerti”.

approfondimento

Slash dei Guns n’ Roses pubblica 4 e sogna un album Blues

Axl Rose ha poi aggiunto: “Sfortunatamente ci sono alcuni che per ragioni personali hanno deciso di parlare di questa situazione mettendo i fatti sotto una luce più negativa e irresponsabile che non potrebbero essere più lontani dalla realtà. Ci auguriamo che il pubblico e ovviamente i nostri fan comprendano che alcune volte possa accadere".

 

Infine, il cantante ha concluso: “Un enorme grazie a tutti quanti per la comprensione”.

Spettacolo: Per te