Eurovision 2022, sorteggiata la posizione in scaletta di Mahmood e Blanco

Musica
©Getty

In veste di Paese organizzatore di ESC 2022, è stata estratta a sorte pochissime ore fa, da parte dei capi delegazione in meeting a Torino, la posizione dell’Italia durante la serata finale della competizione canora. Mahmood e Blanco canteranno al 9° posto in scaletta

A due mesi esatti dalla serata finale di Eurovision Song Contest 2022, che incoronerà a Torino la migliore canzone europea di questa annata, arrivano le prime anticipazioni circa la scaletta ufficiale dei brani in gara. Se nelle semifinali di martedì 10 e giovedì 12 maggio, Mahmood e Blanco non saranno al fianco di Alessandro Cattelan, Laura Pausini e Mika, perché con un posto di diritto alla finalissima, in veste di paese ospitante e di Big Five, sappiamo che il duo vincitore di Sanremo performerà al nono posto sabato 14 maggio.

Decisa la scaletta di ESC 2022, Mahmood e Blanco si esibiscono al 9° posto

approfondimento

Eurovision, Mahmood e Blanco costretti a tagliare Brividi

Con la direzione artistica della più importante competizione canora a livello internazionale ed europeo ben già avviata, sono riuniti proprio in questi giorni nel capoluogo piemontese, i capi di delegazione dei vari Paesi che prenderanno parte ad Eurovision Song Contest 2022. È proprio in questa occasione che Martin Österdahl, Executive Supervisor della kermesse, ha sorteggiato la posizione in scaletta dei due cantanti che rappresenteranno la nazione ospitante. Come da regolamento, la sorte ha voluto che Mahmood e Blanco si esibiscano nella finalissima di sabato 14 maggio, durante la prima parte della competizione, in particolare al 9°posto tra gli oltre 20 cantanti in gara. Se è la condizione di paese ospitante di ESC a determinare che la posizione in scaletta del proprio cantante venga decisa a sorteggio, l’ordine di tutte le altre esibizioni verrà invece scelto da parte degli organizzatori dello show, su base ragionata, secondo quelle che sono le scelte stilistiche, artistiche e logistiche, così come l’impronta che l’Italia vorrà dare a questa magica edizione che andrà in scena dal Pala Alpitour di Torino, dopo l’incredibile vittoria dei Maneskin.

Come viene decisa la scaletta di Eurovision Song Contest

approfondimento

Blanco in concerto, dopo il sold out annunciate nuove date

Se fino al 2013 era l’intero gruppo di cantanti in gara ad essere sorteggiato per l’ordine di esibizione di ogni nazione, da quella data sono gli organizzatori dello show a scegliere la scaletta ufficiale della serata, tranne per il cantante che rappresenta la nazione ospitante che, onde evitare favoritismi di televoto e messa in scena, viene ancora completamente deciso a sorte. Proprio come è successo a Mahmood e Blanco alcune ore fa. Generalmente nel mese di gennaio, nonostante alcuni paesi non conoscano ancora i nomi ufficiali dei loro cantanti, l’intera organizzazione di ESC sorteggia per ogni nazione una delle due semifinali di appartenenza, che quest’anno si terranno il 10 e 12 maggio 2022, con la scaletta ufficiale delle due serate che viene rilasciata tra le ultime settimane di marzo e le prime di aprile. Discorso a parte per i cosiddetti Big Five (i maggiori promotori di Eurovision) che accedono di diritto alla finale di sabato della competizione canora. Si tratta di Italia, Spagna, Francia, Germania e Regno Unito la cui posizione di esibizione nel Grand Final viene decisa direttamente sul posto a semifinali già avviate. La scaletta completa della finale verrà invece rilasciata dopo la seconda semifinale di giovedì 12 maggio quando si conosceranno i nomi di tutti i paesi che concorranno per il gradino più alto del podio.

Mahmood e Blanco vicini alla vittoria secondo i bookmakers

Fino a pochissime settimane fa in pole position per la seconda vittoria consecutiva dell’Italia a Eurovision Song Contest 2022, Mahmood e Blanco hanno visto da poco l’entrata in scena anche della Kalush Orchestra Ucraina, che darà ai nostri beniamini del filo da torcere. Allo stesso modo, scendono di poco le quotazioni per il duo italiano alla vittoria, dopo il sorteggio di esibizione al nono posto di sabato 14 maggio. La prima parte del lungo show è in genere considerata meno forte e pregiata in termini di televoto, che si apre per pochi minuti solo quando sono concluse tutte le esibizioni in gara.

Spettacolo: Per te