Maneskin, il video con Iggy Pop: collaborazione in arrivo?

Musica

Frame di pochissimi minuti e una didascalia ancora più concisa, ma che va dritta al punto: “Keep an eye on this. Soon Iggy Pop” (Tenete d’occhio qui. A presto Iggy Pop), ma tutto il potenziale di far sognare i veri amanti della musica rock. I Maneskin hanno pubblicato nelle scorse ore un video che li vede ritratti in chiamata con la star del rock americano. Che sia in arrivo una nuova collaborazione internazionale?

La band romana fresca vincitrice del Festival di Sanremo e dell’Eurovision Song Contest 2021 non smette di far parlare di sé, in maniera positiva. Damiano, Victoria, Thomas ed Ethan hanno condiviso nelle scorse ore, l’ennesimo riconoscimento internazionale della carriera tutta in ascesa. Un breve video, di circa una decina di secondi, in cui il gruppo di “Zitti e buoni” è ritratto in videochiamata con la grande star del rock americano Iggy Pop. Un incontro che fa presagire una collaborazione, visto anche il messaggio allegato dai ragazzi “Tenete d’occhio qui. A presto Iggy Pop”.

I Maneskin e la videochiamata con Iggy Pop

approfondimento

Måneskin, concerto annullato in Belgio per la tendinite di Ethan

Il breve video condiviso dai Maneskin su Instagram vede i quattro componenti della ormai celebre band, in studio di registrazione in collegamento tramite videochiamata con James Newell Osterberg Jr., altresì conosciuto come Iggy Pop, ex leader degli Stooges e ad oggi ancora considerato come una delle migliori icone di rappresentanza del vero rock internazionale. “Ok ciao eh!” saluta l’americano prima di alzarsi regalando la speranza a milioni di fan sparsi per il mondo, circa l’arrivo di una collaborazione internazionale con il gruppo fenomeno del momento. Tanti i like e i commenti che sono piovuti sul post, a partire dagli stessi componenti della band che hanno definito Iggy Pop il loro “punk daddy” ovvero il “papà punk”, accendendo ancora di più la curiosità nei fan che sperano di vederlo come mentore dei giovani artisti romani. Un’ammirazione e stima, quella dei Maneskin per Iggy Pop, che va avanti da tempo visto che, in tempi non sospetti, Damiano postò alcuni scatti davanti alla locandina di un concerto del rocker americano che tenne nella Capitale.

I Maneskin e il successo internazionale

approfondimento

Maneskin, il 9 luglio 2022 live al Circo Massimo. L'INTERVISTA

Non è la prima volta, dalla vittoria all’ESC 2021 lo scorso maggio, che i Maneskin si fanno notare e ricevono complimenti da star dalla caratura internazionale. Già nei mesi scorsi sono stati parecchi gli apprezzamenti arrivati da tutti i fronti della musica rock a partire dal duo britannico dei Royal Blood fino ai Franz Ferdinand, ma anche la figlia dello storico chitarrista del Led Zeppelin Jimmy Page e molti altri. Ad attirare di più l’attenzione dei fan di tutto il mondo è stato però il simpatico dibattito a suon di Instagram Stories con la star del pop Miley Cyrus che ha definito i Maneskin “I miei migliori amici”. Ora Iggy Pop rispetto al quale i fan più accaniti hanno notato un velato riferimento. Nonostante la ban romana lo abbia più volte smentito, “I wanna be your slave” sembra voler rievocare nel titolo uno dei maggiori successi del rocker americano e della sua band “I wanna be your dog” facendo subito pensare al fatto che la collaborazione che tutti stanno da alcune ore trepidamente aspettando, possa non essere altro che una versione remix della hit dei Maneskin, ora in salda 11esima posizione nella classifica “Top 50 Globale” di Spotify.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.