Maneskin, è uscito il video di "I wanna be your slave"

Musica

Un inno all’amore libero. Esce oggi il videoclip ufficiale della hit che ha conquistato il mondo, spingendo i Maneskin in alto in ogni classifica

I Maneskin sono divenuti un fenomeno globale. L’Eurovision ha incoronato la band italiana, che ha raggiunto le vette delle classifiche in Italia e nel Regno Unito, per poi raggiungere gli Stati Uniti. I social hanno giocato un ruolo cruciale in tutto questo, con TikTok e Instagram ricchi di loro video. Dai live agli incontri con i fan, anche se la maggior rilevanza è da attribuire ai tanti filmati amatoriali dei fan e non solo che sfruttano le loro hit come sottofondo.

È “Zitti e buoni” che ha consentito a Damiano, Victoria, Thomas ed Ethan di trionfare al Festival di Sanremo e all’Eurovision. È innegabile, però, come sia “I wanna be your slave” ad aver conquistato tutti oltre i confini italiani. Per questo motivo c’è grande attesa da parte dei fan per il videoclip ufficiale della hit.

I wanna be your slave, videoclip

approfondimento

Maneskin numero uno su Spotify nel mondo: la foto per celebrare

Il videoclip sarà pubblicato sul canale YouTube ufficiale dei Maneskin. È questa la hit che ha dato loro il successo internazionale, dopo che “Zitti e buoni” aveva consentito loro di abbattere il muro della barriera linguistica. Circa 150mila mi piace raggiunti soltanto in fase d’attesa della premiere, con migliaia di commenti esaltati.

Un filmato destinato a far discutere, così come spesso accade con Damiano e il resto della band, adorata da giovanissimi e non solo. Il videoclip è un inno alla sessualità libera. Un grido al mondo: liberatevi dalle vostre inibizioni.

approfondimento

Maneskin, Damiano e Thomas si baciano in diretta su tv polacca. VIDEO

Un successo annunciato dall’anteprima lanciata online il 14 luglio, che ha superato quota 3 milioni di visualizzazioni. Il brano è inserito nell’album “Teatro d’Ira – Vol. I”. Questo è divenuto disco di platino in Italia e ha raggiunto l’undicesima posizione nella global chart di Spotify, con più di 400 milioni di streaming a livello mondiale.

Sono lontani i tempi delle esibizioni in strada, così come quelli di X-Factor. La band è cresciuta e ha dimostrato come la qualità alla fine ripaghi sempre. Probabilmente, però, neanche loro si sarebbero aspettati un trionfo di tali dimensioni. Il futuro è il loro e sarà di certo ricco di sorprese.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.