Oasis, le 5 canzoni più belle del gruppo

Musica

Matteo Rossini

oasis-getty

Da "Wonderwall" a "Stop Crying Your Heart Out", scopriamo le cinque canzoni più belle di uno dei gruppi più iconici di sempre nella storia della musica.

Gli Oasis hanno rappresentato uno dei fenomeni musicali più influenti e popolari dell’ultimo secolo. Noel e Liam hanno dato vita a un filone musicale che ha portato alla ribalta la nuova corrente pop inglese, da quel momento in grado di competere con i grandi artisti americani, al loro fianco le Spice Girls (qui potete trovare tutte le foto più belle di ieri e di oggi del gruppo) e i Take That, antenati dei gruppi che oggi portano la musica britannica in giro per il mondo, uno su tutti le Little Mix, formate da Jesy Nelson, Perrie Edwards, Leigh-Anne Pinnock e Jade Thirlwall

Gli Oasis sono stati in grado di regalare al pubblico brani che hanno scalato le classifiche di tutto il mondo e le cui note iniziali provocano in tutti noi un senso di nostalgia. Scopriamo le cinque canzoni più belle del gruppo.

“Wonderwall” (1995)

Iniziare la lista con “Wonderwall” è forse scontato, ma non farlo sarebbe sbagliato. Il brano è una gemma preziosa della musica pop, a distanza di oltre vent’anni le sue note sono ancora capaci di portarci indietro nel tempo facendoci emozionare. Il video ufficiale conta oltre trecento milioni di visualizzazioni su YouTube.

“Don’t Look Back in Anger” (1996)

“Don't Look Back in Anger” è il quinto singolo estratto dall’iconico album “(What's the Story) Morning Glory?” in grado di vendere oltre quattro milioni e mezzo di copie soltanto nel Regno Unito conquistando ben quindici dischi di platino. Il brano ha avuto l’arduo compito di bissare il successo di “Wonderwall”.

"Champagne Supernova" (1996)

Champagne Supernova” è l’ultima canzone lanciata dall’album “(What's the Story) Morning Glory?”. Noel e Liam riescono a entrare nella storia con uno stile unico che li ha resi tra gli artisti più amati e di successo di sempre.

“Stand By Me” (1997)

“Stand by Me” è il secondo singolo estratto dal terzo disco di inediti “Be Here Now”, rivelatosi l’album più venduto del Regno Unito nel 1997 con quasi un milione e mezzo di copie. Il video ufficiale vanta oltre novantacinque milioni di visualizzazioni su YouTube.

"Stop Crying Your Heart Out" (2002)

Una sola nota e la mente vola subito alla nostra adolescenza. "Stop Crying Your Heart Out" è uno dei brani più famosi di sempre, la canzone venne estratta come secondo singolo del quinto disco “Heathen Chemistry”.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.