Ariana Grande: annunciate le prime date del world tour 2019

Ariana Grande
@Getty Images

Ariana Grande ha annunciato il suo world tour 2019: ecco le prime date, presto in arrivo altre news

Ariana Grande ha svelato le prime date dell’attesissimo world tour 2019. Ad ora sono state annunciate solo le date americane, ma la cantante ha rassicurato i fan dichiarando che ci saranno presto altre news sulle ulteriori tappe della tournée. Ariana presenterà live i brani del suo ultimo album “Sweetener”, pubblicato lo scorso 17 agosto, e probabilmente anche pezzi ancora più recenti: dalle sue recenti dichiarazioni, la cantante è al lavoro su nuove canzoni ed è possibile che ci sia un’ulteriore uscita discografica a breve termine nei suoi piani.

Tutte le date già annunciate

Ariana Grande ha condiviso la prima tranche di date del suo world tour previsto per il 2019. Per il momento le date annunciate toccheranno varie città degli Stati Uniti d’America, ma presto verranno svelate ulteriori tappe che porteranno Ariana e la sua musica sui palchi di tutto il mondo. I live prenderanno il via a marzo 2019 per poi proseguire in tutta America fino al mese di giugno. Questo il calendario del tour, aggiornato ad ora:

  • 18 marzo Albany, NY - Times Union Center
  • 20 marzo Boston, MA - TD Garden
  • 22 marzo Buffalo, NY - KeyBank Center
  • 25 marzo Washington, DC - Capital One Arena
  • 26 marzo Philadelphia, PA - Wells Fargo Center
  • 28 marzo Cleveland, OH - Quicken Loans Arena
  • 30 marzo Uncasville, CT - Mohegan Sun Arena
  • 1 aprile Montreal, Quebec - Bell Centre
  • 3 aprile Toronto, Ontario - Scotiabank Arena
  • 5 aprile Detroit, MI - Little Caesars Arena
  • 7 aprile Chicago, IL - United Center
  • 10 aprile Columbus, OH - Schottenstein Center
  • 12 aprile Indianapolis, IN - Bankers Life Fieldhouse
  • 13 aprile St. Louis, MO - Enterprise Center
  • 15 aprile Milwaukee, WI - Fiserv Forum
  • 17 aprile St. Paul, MN - Xcel Energy Center
  • 18 aprile Omaha, NE - CHI Health Center
  • 20 aprile Denver, CO - Pepsi Center
  • 22 aprile Salt Lake City, UT - Vivint Smart Home Arena
  • 25 aprile Edmonton, Alberta - Rogers Place
  • 27 aprile Vancouver, British Columbia - Rogers Arena
  • 30 aprile Portland, OR - Moda Center
  • 2 maggio San Jose, CA - SAP Center
  • 3 maggio Sacramento, CA - Golden 1 Center
  • 6 maggio Los Angeles, CA - Staples Center
  • 10 maggio Los Angeles, CA - The Forum
  • 14 maggio Phoenix, AZ - Talking Stick Resort Arena
  • 17 maggio San Antonio, TX - AT&T Center
  • 19 maggio Houston, TX - Toyota Center
  • 21 maggio Dallas, TX - American Airlines Center
  • 23 maggio Oklahoma City, OK - Chesapeake Energy Arena
  • 28 maggio Tampa, FL - Amalie Arena
  • 29 maggio Orlando, FL - Amway Center
  • 31 maggio Miami, FL - American Airlines Arena
  • 4 giugno Raleigh, NC - PNC Arena
  • 7 giugno Nashville, TN - Bridgestone Arena
  • 8 giugno Atlanta, GA - State Farm Arena
  • 10 giugno Charlotte, NC - Spectrum Center
  • 12 giugno Pittsburgh, PA - PPG Paints Arena
  • 14 giugno Brooklyn, NY - Barclays Center
  • 18 giugno New York, NY - Madison Square Garden

Gli ultimi progetti di Ariana

Il nuovo album di Ariana Grande, “Sweetener” è uscito lo scorso 17 agosto per Republic Records. Il disco è stato anticipato da tre singoli pubblicati nel corso del 2018: “no tears left to cry”, “the light is coming” in featuring con Nicki Minaj e “God is a woman”. Il 18 settembre è stato condiviso un altro estratto dall’album intitolato “Breathin”. Grazie al successo di “Sweetener” Ariana Grande si è guadagnata vari record d’ascolti su Spotify e nelle classifiche Billboard (la celebre piattaforma di streaming digitale le ha anche dedicato un’intera mostra temporanea a New York). Negli ultimi mesi la cantante ha passato momenti molto difficili: in seguito all’attentato di Manchester e alla recente morte dell’ex fidanzato Mac Miller, Ariana si è dovuta prendere un po’ di tempo per elaborare il brutto periodo passato. La Grande si è momentaneamente ritirata dalle scene e dagli impegni della sua carriera, ma anche questa volta pare che la musica sia stata la sua cura. Fortunatamente la cantante ha esorcizzato il dolore scrivendo nuove canzoni, ed ora è pronta a tornare sul palco per dar voce a tutto ciò che l’ha resa ciò che è e condividerlo con il suo affezionato pubblico.