American Pie, in lavorazione un film reboot che inaugurerà una nuova fase del franchise

Cinema

Camilla Sernagiotto

Un nuovo film del franchise di American Pie sarebbe in fase di sviluppo presso la Universal. Secondo The Hollywood Reporter, la produzione è già incominciata e vede l’attrice Sujata Day impegnata a scrivere la sceneggiatura di quella che sarà una "nuova versione" dell’epopea comico-irriverente. L'obiettivo è quello di inaugurare una nuova fase del franchise, facendogli prendere una direzione diversa rispetto a quella dei capitoli precedenti

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie di spettacolo

Le voci che già da tempo serpeggiavano in quel di Hollywood vengono ora confermate da quel che "in quel di Hollywood" è più o meno la Bibbia, ossia The Hollywood Reporter.
Il celebre magazine statunitense ha riferito che presso la Universal è attualmente in fase di sviluppo un nuovo film del franchise di American Pie.
THR rivela che l’attrice Sujata Day è impegnata a scrivere la sceneggiatura di quella che sarà una "nuova versione" dell’epopea comico-irriverente.

Il capostipite della saga cinematografica, American Pie l’originale insomma, è uscito nel 1999, diventando un enorme successo al botteghino.

La pellicola ha incassato oltre 235 milioni di dollari, partendo con un budget di soli 11 milioni di dollari. Il film è arrivato in un momento in cui le commedie di quel tipo, che mescolano comicità e volgarità, erano arrivate al loro apogeo, precedendo film come Superbad, Knocked Up, The Girl Next Door e The 40 Year Old Virgin.

Il franchise di American Pie ha prodotto tre sequel diretti e cinque spin-off.
Riguardo questi ultimi, Anthony Lund del magazine statunitense Movie Web scrive che  “hanno sofferto del fatto di essere ripetitivi e non originali”.

Nel medesimo articolo (in cui Lund dà notizia di un nuovo capitolo della saga comico-volgare in cantiere) si legge: “per molti critici il franchise di American Pie ha fatto il suo corso molto tempo fa, e con gli ultimi film che sono usciti tutti direttamente nelle offerte video sotto il banner ‘American Pie Presents’, l'ultima cosa che ci si aspettava era un nuovo film di American Pie”, il che fa ben capire come Anthony Lund non sia propriamente un cultore del genere e un estimatore del franchise, ecco.

Invece per i tanti fan di quel filone la cui strada è stata aperta proprio dal film del 1999, la notizia di un nuovo atto in arrivo sarà sicuramente motivo di giubilo.

I pochi dettagli per ora disponibili

approfondimento

Jennifer Coolidge, da American Pie a The White Lotus. FOTO

Sono pochissimi i dettagli disponibili sul progetto. Si sa che arriverà ancora una volta dalla Universal, prodotto da 1440 Entertainment.
La storia che verrà raccontata sarà originale, tuttavia la trama deve essere ancora rivelata: per adesso tutto è top secret.
L'intento sembrerebbe essere quello di portare il franchisee in una nuova direzione, motivo per cui non si sa se qualcuno del cast originale tornerà per un personaggio oppure per un cameo. Alcuni pensano che l'elenco degli attori sarà completamente nuovo, proprio per rimarcare la nuova direzione che la saga intende prendere.

Come la pensa la star di American Pie, Seann William Scott

approfondimento

Kaia Gerber racconta la pressione sul set di Mrs American Pie

La star del film originale Seann William Scott (che in American Pie interpretava il personaggio di Steve Stifler) qualche tempo fa aveva affermato che non sarebbe stato possibile realizzare ora dei nuovi capitoli dell'epopea.
I sequel e gli spin-off non sono cambiati molto rispetto allo stile del film pionieristico, l’originale appunto. È proprio Scott all'inizio del 2022 aveva parlato in questi termini di quello stile di umorismo: “Sai, stavo conversando con un amico l'altro giorno, e dicevo: ‘Non potresti mai fare American Pie di questi tempi’. Per alcune delle cose in quel film verresti arrestato e probabilmente andresti in prigione per molto tempo se lo facessi. Penso che molte delle commedie e delle cose che mi hanno assicurato una carriera non esercitino più appeal (nel pubblico). Voglio dire, potrei sbagliarmi. Penso che alcune delle commedie generali possano essere divertenti, ma le persone, a quanto pare, me compreso, apprezzano più un umorismo spiritoso e intelligente e una buona scrittura rispetto a qualcosa di sopra le righe”, queste le parole di Seann William Scott.

Parole non certo profetiche, visto che - dopo l’ultimo lungometraggio del 2012, che riuniva il cast dei primi tre film - la Universal ha deciso di tornare a investire sul franchise che mixa sesso, commedia e problemi adolescenziali, cercando di farne un caso al pari del cult targato anni Novanta-Duemila.

Sujata Day sarà la sceneggiatrice

approfondimento

Chris Rock, in arrivo la serie animata Everybody Still Hates Chris

Si occuperà del nuovo adattamento di American Pie l’attrice specializzata in comedy Sujata Day (al secolo Sujata  Choudhury).
“Sono fissata con le commedie sconce, e American Pie è tra le mie preferite.  Non vedo l’ora di lavorare al nuovo film”, ha dichiarato Sujata Day.
Day fino a ora ha lavorato a progetti come Insecure (nei panni di attrice) mentre si è misurata con la regia con Definition Please, una commedia drammatica uscita nel 2020.
Classe 1984, carriera da attrice, regista, sceneggiatrice e anche modella, Sujata Day è diventata famosa grazie al ruolo di CeeCee nella serie web di Issa Rae, l'acclamata web serie dal titolo The Misadventures of Awkward Black Girl (2011-2013 (andata in onda dal 2011 al 2013 e su cui si basa in parte la serie televisiva Insecure). Nella serie Insecure, Sujata Day è ancora presente, qui nel ruolo di Sarah.  

Spettacolo: Per te