Festival di Cannes 2021, dai film alla cerimonia: tutto quello che c'è da sapere

Cinema
©Getty

Posticipata a causa della pandemia di Covid-19, la 74esima edizione della kermesse si svolgerà dal 6 al 17 luglio. Presidente della giuria è Spike Lee, il regista americano di capolavori come “Do The Right Thing”, “Malcolm X” o “BlacKkKlansman”. Dal film d’apertura ai premi, fino alle parole del presidente del festival della cinematografia: cosa succederà al Palais des Festivals et des Congrès

Il Festival di Cannes prende finalmente il via: dal 6 al 17 luglio si terrà la 74esima edizione della kermesse cinematografica. Dopo più di un anno di attesa a causa della pandemia di Covid-19 e con la data posticipata rispetto al periodo abituale, che ha sempre visto la Croisette riempirsi di star a maggio, tornano le due settimane francesi di film e premiazioni. “Sarà una fantastica eruzione di ritorno alla vita”, ha detto il presidente del Festival di Cannes Pierre Lescure. Confermato il presidente di giuria, che era già stato annunciato per l’edizione 2020 che venne poi annullata. Si tratta del celebre regista americano Spike Lee. Dai film in gara, al programma e alle novità, tutto quello che c’è da sapere su Cannes 2021.

Chi sono i componenti della giuria

leggi anche

Cannes 2021, tutti i membri della giuria presieduta da Spike Lee. FOTO

Spike Lee, regista di capolavori come “Do The Right Thing”, “Malcolm X” e “BlackKkKlansman”, sarà il primo afroamericano alla guida della giuria che assegnerà la Palma d’Oro. Gli altri giurati saranno il collega Mati Diop e la collega austriaca Jessica Hausner, che ha diretto film come “Lovely Rita” e “Hotel; il cineasta brasiliano Kleber Mendonça Filho, in concorso a Cannes 2016 con “Aquarius”, la splendida attrice Maggie Gyllenhaal e il collega sudcoreano di “Parasite” Song Kang-Ho; la cantautrice Mylène Farmer e l’attrice Mélanie Laurent, oltre a Tahar Rahim, attore francese di origini algerine.

Il programma e i film di apertura e chiusura

leggi anche

Festival di Cannes 2021, il programma completo. Moretti in concorso

Ad aprire la kermesse il 6 luglio alle 20.30 sarà “Annette” del regista francese Leos Carax. A nove anni di distanza dal successo di “Holy Motors”, il cineasta presenterà il suo primo lungometraggio in inglese ambientato a Los Angeles. Tra i protagonisti ci sono Marion Cotillard, Simon Helberg e Adam Driver, che ne è anche produttore. L’ultima proiezione, con il film di chiusura chiamato Final Screening, alle 20.30 del 17 luglio, sarà invece “OSS 117 - Allarme rosso nell’Africa nera (From Africa with love)" di Nicolas Bedos, l’ultimo capitolo di una serie cult in Francia, parodia del più noto agente segreto James Bond.

I premi speciali a Marco Bellocchio e Jodie Foster

leggi anche

Cannes, a Marco Bellocchio la Palma d'oro alla carriera

Tra i premi speciali, il regista italiano Marco Bellocchio riceverà il 16 luglio la Palma d’Onore, uno dei più importanti riconoscimenti della manifestazione. Il premio arriva a dieci anni di distanza dal Leone alla Carriera ricevuto al Festival di Venezia. “I premi servono per andare avanti, per rendere leggermente più facile il nostro lavoro”, ha detto Bellocchio. Finora la Palma d’Onore è stata assegnata solo altre 5 volte a Clint Eastwood, Agnés Varda, Francis Ford Coppola, Bernardo Bertolucci e Manoel de Oliveira. A Jodie Foster, che sarà tra gli ospiti d’onore della cerimonia d’apertura al Palais des festivals, andrà invece la Palma d’oro alla carriera.

I film in concorso

approfondimento

Festival di Cannes 2021, tutti i film in concorso. FOTO

Unico italiano tra i 24 titoli in gara al Festival di Cannes 2021 è Nanni Moretti con “Tre piani”. In concorso ci sono anche registi del calibro di Wes Anderson, Paul Verhoven, François Ozon e Sean Penn. Ecco l’elenco in ordine di proiezione:

  • “Annette” di Leos Carax, alle 20.30 del 6 luglio e alle 9.30 del 7 luglio
  • “Ha’Berech” di Nadav Lapid, alle 16.00 del 7 luglio e alle 9.00 dell’8 luglio
  • “Tout s’est bien passé” di François Ozon, alle 19.00 del 7 luglio e alle 12.30 dell’8 luglio
  • “Lingui” di Mahamat-Saleh Haroun, alle 16.00 dell’8 luglio e alle 12.30 del 9 luglio
  • “Verdend Verste Menneske” di Joachim Trier, alle 22.30 dell’8 luglio e alle 9.00 del 9 luglio
  • “Benedetta” di Paul Verhoven, alle 18.30 del 9 luglio e alle 8.30 del 10 luglio
  • “La Fracture” di Catherine Corsini, alle 22.00 dell’8 luglio e alle 11.30 del 10 luglio
  • “Hytti n.6” di Juho Kuosmanen, alle 15.30 del 10 luglio e alle 11.45 dell’11 luglio
  • “Flag day” di Sean penn, alle 22.00 del 10 luglio e alle 8.30 dell’11 luglio
  • “Drive my car” di Hamaguchi Ryusuke, alle 15.00 dell’11 luglio 
  • “Tre piani” di Nanni Moretti, alle 19.15 dell’11 luglio e alle 8.30 del 12 luglio
  • “Bergman Island” di Mia Hansen-løve, alle 22.15 dell’11 luglio e alle 11.30 del 12 luglio
  • “Petrov’s flu” di Kirill Serebrennikov, alle 15.30 del 12 luglio e alle 8.30 del 13 luglio
  • “The french dispatch” di Wes Anderson, alla 19.00 del 12 luglio e alle 12.15 del 13 luglio
  • “Ghahreman” di Asghar Farhadi, alle 15.30 del 13 luglio e alle 11.30 del 14 luglio
  • “Titane” di Julia Ducournau, alle 21.45 del 13 luglio e alle 8.30 del 14 luglio
  • “Red rocket” di Sean Baker, alle 15.30 del 14 luglio
  • “The story of my wife” di Ildiko Enyedi, alle 18.45 del 14 luglio e alle 11.30 del 15 luglio
  • “Les olympiades” di Jacques Audiard, alle 22.30 del 14 luglio e alle 8.30 del 15 luglio
  • “Memoria” di Apichatpong Weerasethakul, alle 15.30 del 15 luglio
  • “France” di Bruno Dumont, alle 19.00 del 15 luglio e alle 12.00 del 16 luglio
  • “Haut et fort” di Nabil Ayouch, alle 22.30 del 15 luglio e alle 09.00 del 16 luglio
  • “Nitram” di Justin Kurzel, alle 16.00 del 16 luglio
  • “Les Intranquilles” di Joachim Lafosse, alle 19.00 del 16 luglio

I film di Un Certain Regard

leggi anche

Cannes 2021, "Onoda" aprirà la sezione "Un Certain Regard"

Il direttore artistico Thierry Frémaux ha spiegato che la sezione Un Certain Regard “torna al cinema degli esordienti, dei giovani, della ricerca, come del resto era stato concepito”. Ecco le prime proiezioni dei film di questa categoria:

  • “Ononda” di Arthur Harari, alle 19.15 del 7 luglio
  • “Die grosse freiheit” di Sebastian Meise, alle 11.00 dell’8 luglio
  • “Un monde” di Laura Wandel, alle 17.00 dell’8 luglio
  • “After yang” di Kogonada, alle 19.15 dell’8 luglio
  • “Delo” di Aleksey German Jr. alle 11.00 del 9 luglio
  • “La civil” di Teodora Ana Mihai, alle 14.00 del 9 luglio
  • “Razzhimaya Kulaki” di Kira Kovalenko, alle 11.30 del 10 luglio
  • “Bonne Mère” di Hafsia Herzi, alle 14.00 del 10 luglio
  • “Vayehi Boker” di Eran Kolirin, alle 16.30 del 10 luglio
  • “The innocents” di Eskil Vogt, alle 11.00 dell’11 luglio
  • “Baglilik Hasan” di Semih Kaplanoglu, alle 14.15 dell’11 luglio
  • “Moneyboys” di C.B Yi, alle 11.30 del 12 luglio
  • “Mes Frères et mi” di Yohan Manca, alle 19.45 del 12 luglio
  • “Lamb” di Valdimar Johannssón, alle 11.00 del 13 luglio
  • “Gaey Wa’r” di Na Jiazuo, alle 14.00 del 13 luglio
  • “Blue Bayou” di Justin Chon, alle 16.30 del 13 luglio
  • “Freda” di Gessica Généus, alle 11.00 del 14 luglio
  • “Women do cry” di Mina Mileva e Vesela Kazakova, alle 14.00 del 14 luglio
  • “Noche de fuego” di Tatiana Huezo, alle 11.00 del 15 luglio

I film fuori concorso comprendono invece 8 titoli:

  • “From Africa with love” di Nicolas Bedos, alle 20.30 del 17 luglio
  • “The Velvet Underground” di Todd Haynes, alle 22.15 il 7 luglio
  • “Stillwater” di Tom McCarthy, alle 19.00 l’8 luglio
  • “Where is Anne Frank” di Ari Filman, alle 15.30 del 9 luglio
  • “Peaceful” di Emmanuelle Bercot, alle 18.45 del 10 luglio
  • “Bac Nord” di Cédric Jimenez, alle 22.15 del 12 luglio
  • “Aline, the voice of love” di Valérie Lemercier, alle 18.45 del 13 luglio
  • “Emergency declaration” di Han Jae-Rim, alle 22.15 del 16 luglio

leggi anche

Cannes 2021, il poster: Spike Lee sotto le palme della Croisette

Tutto è quindi pronto per un’edizione che promette di regalare emozioni, sorprese e un semi ritorno alla normalità. Anche se non è ancora chiaro se ci sarà la consueta sfilata di star sulla Croisette.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.