Coronavirus, rinviato il film Black Widow con Scarlett Johansson

Dopo lo stop alle riprese della quarta stagione di Riverdale e la cancellazione della sessantacinquesima edizione dell’Eurovision Song Contest , un’altra notizia riguardante il mondo dello spettacolo ha fatto il giro del mondo: il rinvio dell’uscita di “Black Widow ” con Scarlett Johansson .

Jared Leto ieri e oggi: ecco com'è cambiato negli anni Rupert Grint: ecco com’è diventato l’attore di Harry Potter

La diffusione del Coronavirus ha portato all’annullamento e al rinvio di tantissimi eventi in tutto il mondo. Se negli Stati Uniti d’America la voce di “If I Could Turn Back Time” ha fermato il tour, la produzione dell’Eurovision Song Contest ha appena comunicato la cancellazione della sessantacinquesima edizione che si sarebbe dovuta tenere nel mese di maggio a Rotterdam.

Coronavirus: i messaggi dei vip

In queste ore tantissimi protagonisti del mondo dello spettacolo italiano e internazionale stanno condividendo video, messaggi e foto per incoraggiare le persone in ogni angolo del pianeta. Taylor Swift ha ribadito l’importanza di rimanere a casa, mentre Timothée Chalamet ha dedicato un pensiero speciale alla città di Crema che ha ospitato le riprese del film “Chiamami col tuo nome” di Luca Guadagnino.

Parallelamente, Vasco Rossi ha condiviso uno scatto della sua quarantena in cui appare intento a leggere un libro, mentre Joe Bastianich ha inviato un messaggio di conforto al pubblico italiano.

Black Widow: l’uscita nelle sale cinematografiche è stata rimandata

Nei giorni scorsi alcune produzioni hanno annunciato la sospensione delle riprese di celebri serie TV, tra queste la quarta stagione di Riverdale che al momento è stata messa in attesa.

Poche ore fa è arrivata una la notizia riguardante l’uscita di “Black Widow” con Scarlett Johansson (qui potete trovare tutte le foto più belle dell’attrice), una delle pellicole più attese del 2020.

Infatti, il film, diretto da Cate Shortland, sarebbe dovuto uscire sul mercato italiano il 29 aprile ma l’attuale situazione riguardante il Coronavirus ha portato la casa di produzione a rimandare la distribuzione in tutto il mondo. La comunicazione ha subito fatto il giro del web.