Ridley Scott sceglie Lady Gaga per il film su Gucci

Inserire immagine
@Getty Images

Dopo il successo di A Star is Born , Lady Germanotta torna sugli schermi per recitare nel film di Ridley Scott sulla famiglia Gucci. Ripercorriamo le tappe del successo della pop star diventata, negli anni, un’attrice promettente

Il patinato universo della moda, una moglie ferita e un efferato omicidio: il regista premio Oscar Ridley Scott porta sul grande schermo l’assassinio che ha sconvolto la dinastia della famiglia Gucci, commissionato dall’ex moglie del fondatore della maison di moda, interpretata da Lady Gaga

Lady Gaga sarà Patrizia Reggiani

Il patinato mondo della moda si macchia di sangue: è il 27 marzo 1995 quando Maurizio Gucci viene freddato da quattro colpi di pistola. Il suo assassino è processato due anni più tardi e l’ex moglie Patrizia Reggiani viene individuata come mandante dell’omicidio, spinta dal desiderio di vendetta dopo essere stata lasciata dopo 12 anni di matrimonio per una donna più giovane. Condannata in appello a 26 anni di carcere, è tornata libera nel 2013. Patrizia Reggiani sul grande schermo avrà il volto di Lady Gaga e porterà il soprannome di Vedova Nera, epiteto che le è stato assegnato durante il processo. 

5 cose da sapere su Lady Gaga

Lady Gaga per Ridley Scott

Da Bradley Cooper a Ridley Scott: Lady Gaga dismette i panni della giovane protagonista di A Star is Born (SCOPRI le curiosità sul film), Ally, e per il prossimo lavoro del regista cult veste quelli di Patrizia Reggiani, ex moglie di Maurizio Gucci e mandante del suo omicidio. Scott dirigerà il film, scritto dallo sceneggiatore Roberto Bentivegna e basato sul libro di Sara Gay Forden "The House of Gucci: A Sensational Story of Murder, Madness, Glamour and Greed" (2000). 

Le FOTO più belle di Lady Gaga

Ridley Scott racconta Gucci

Sono sconosciuti i tempi di realizzazione della pellicola, ma si può presumere che Ridley Scott si dedicherà al progetto solo dopo avere concluso la produzione di The Last Duel, tratto dal romanzo “The Last Duel: a True Story of Trial by Combat in Medieval France” (2004) di Eric Jager, che porta in scena una storia di vendetta ambientata nel 1386 e incentrata sulle vicende di un cavaliere normanno di ritorno dalla guerra. The Last Duel, scritto da Matt Damon e Ben Affleck con Nicole Holofcener (i due attori tornano a scrivere insieme dopo Genio Ribelle), riunisce Scott e Damon per la prima volta dopo il successo di The Martian.

Ridley Scott produrrà il film sulla vicenda Gucci con Giannina Scott, l’attrice e produttrice conosciuta ai più per aver interpretato la moglie di Maximus (Russell Crowe) ne Il Gladiatore diretto da Scott. La star ha collaborato con il regista anche alla produzione di Zona d'ombra (2015) e The Silent Man (2017). 

Il Gladiatore, tutto pronto per il sequel

Lady Gaga torna al cinema

L’abbiamo conosciuta nei primi anni Duemila con il microfono in mano, mentre intonava hit di successo come “Poker Face”, poi l’abbiamo ritrovata sugli schermi, prima in tv e infine nelle sale cinematografiche. Era il 2005 quando veniva annunciata la sua entrata nel cast della quinta stagione di American Horror Story, intitolata Hotel: per la sua performance la pop star ha ottenuto un Golden Globe (e è stata confermata per la stagione successiva della serie). 

Al cinema, invece, Lady Gaga si è recentemente distinta sul set di A Star is Born, diretta da Bradley Cooper: per il ruolo di Ally, la giovane aspirante cantante che fa innamorare il tormentato Jackson, riceve una nomination all’Oscar come Miglior attrice protagonista. A Star is Born, con otto nomination complessive, è premiato per la Migliore canzone per "Shallow" (GUARDA l’esibizione agli Oscar), composta anche da Lady Gaga.

RISPONDI AL QUIZ: Lady Gaga al cinema: quante ne sai?

(se non visualizzi il contenuto interattivo CLICCA QUI)