Bond 25: il cattivo sarà Rami Malek

Una notizia che era nell’aria da un po’ ed ecco arrivare la conferma: Rami Malek sarà nel cast di “Bond 25” per ricoprire il ruolo del villain.

Rami Malek, la carriera del Premio Oscar per "Bohemian Rhapsody" Oscar 2019, gli attori candidati: 5 cose da sapere su Rami Malek

Finalmente è arrivata la conferma: Rami Malek sarà nel cast di “Bond 25”, l’attesissimo film sull’agente segreto più famoso e iconico al mondo. Nella pellicola cinematografica l’attore di "Bohemian Rhapsody" ricoprirà il ruolo di villain.

Dopo molto mesi di rumor, indiscrezioni, teorie e congetture, la notizia è stata diffusa tramite una diretta streaming che ha quindi sentenziato l’avvio ufficiale della produzione.

Daniel Craig: sarà ancora lui James Bond

Nonostante si fosse vociferato di un possibile abbandono da parte dell’attore inglese, Daniel Craig tornerà a vestire i panni di James Bond per la quinta volta consecutiva superando quindi il numero di interpretazioni del predecessore Pierce Brosnan.

È il 1962 quando “Agente 007 - Licenza di uccidere” fa il suo debutto nelle sale cinematografiche di tutto il mondo dando vita a un fenomeno mediatico senza precedenti. La pellicola si rivela un successo stratosferico lanciando la carriera di Sean Connery a livello internazionale e facendo di lui uno degli attori più popolari e noti di sempre nella storia del cinema. Dopo cinque pellicole con protagonista l’attore scozzese, il testimone passa nelle mani dell’australiano George Lazenby che però dopo “Agente 007 - Al servizio segreto di Sua Maestà” viene sostituito da Connery che poi passa lo scettro a Roger Moore.

Moore ottiene l’onere e l’onore di interpretare James Bond in ben sette film detenendo al momento il record per il maggior numero di interpretazioni, l’ultima avviene nel 1985 con “007 - Bersaglio mobile” a cui poi segue Timothy Dalton per due film e successivamente Brosnan la cui ultima interpretazione dell’agente segreto è nel 2002 all’interno de “La morte può attendere”.

Dopo quattro film di grande successo, Daniel Craig torna a ricoprire uno dei ruoli più iconici della settima arte dopo lo straordinario successo ottenuto dall’ultima pellicola “Spectre” che a fronte di un budget di circa 250 milioni di dollari ne ha incassati oltre 850 milioni.

Rami Malek: sarà lui il cattivo

Dopo l’esplosione mediatica nei panni del leader dei Queen (qui puoi trovare tutte le foto più belle del gruppo), Rami Malek è chiamato a ricoprire un ruolo molto importante che in passato ha visto coinvolti grandi attori come Javier Bardem, Mads Mikkelsen, Sean Bean e Jonathan Pryce.