Premio Afrodite, le vincitrici si tagliano capelli a sostegno delle donne iraniane. VIDEO

Spettacolo

Anche le personalità femminili premiate alla 14esima edizione del Premio - tra cui Margherita Buy - hanno deciso di partecipare alle manifestazioni di solidarietà per la morte di Mahsa Amini e Hadis Najafi. Le ciocche verranno inviate all'ambasciata della Repubblica Islamica dell'Iran

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie di spettacolo

 

Anche l’Italia continua a dimostrare solidarietà alle donne iraniane con gesti di dissenso per la morte di Mahsa Amini e Hadis Najafi. Ieri, 1 ottobre, durante la cerimonia della 14esima edizione del Premio Afrodite, le donne vincitrici presenti all'evento si sono tagliate una ciocca di capelli da inviare all’ambasciata dell’Iran in segno di vicinanza alle due ragazze uccise dalle forze dell’ordine. Amini, 22 anni, è morta dopo essere stata portata in commissariato dalla polizia per non aver indossato il velo correttamente. La vicenda ha scatenato proteste di massa in Iran, duramente represse dalle autorità che hanno ucciso con sei colpi di proiettile Najafi, 21 anni, volto simbolo del movimento contro la morte di Amini. Il Premio Afrodite quest'anno è andato a Margherita Buy, Eugenia Costantini, Laura Delli Colli, Maria Chiara Giannetta, Matilde Gioli, Aurora Giovinazzo, Ludovica Martino, Gala Martinucci, Noemi, Ilenia Pastorelli, Maria Sole Pollio, Giulia Steigerwalt e Maria Sole Tognazzi (IL VIDEO - LO SPECIALE SULLE PROTESTE IN IRAN).

Le proteste in sostegno delle donne iraniane

vedi anche

Negramaro in tour: “In Iran oggi non si può morire per un velo”

La morte di Amini e Najafi ha scosso le coscienze di molti e in tutto il mondo da giorni vanno avanti manifestazioni di protesta per quanto successo, organizzate sia in ambito civile che istituzionale. Il MAXXI di Roma, ad esempio, da giovedì 29 settembre ha aperto un Info Point dove poter lasciare una ciocca dei propri capelli da inviare all’ambasciata della Repubblica Islamica dell'Iran. Lo stesso ha fatto la Triennale di Milano.

Il Premio Afrodite

vedi anche

Napoli, l'allenatore Spalletti con rose per ragazze iraniane uccise

Il Premio Afrodite da anni celebra personalità femminili del mondo della cultura e dello spettacolo. Quest’anno si è tenuto nel Parco Regionale Riviera di Ulisse, in Lazio. L’evento è iniziato lo scorso 30 settembre e si chiuderà oggi, 2 ottobre. La cerimonia di premiazione è stata ospitata dal Museo Archeologico Nazionale-Area Archeologica di Sperlonga ed è stata condotta da Steve Della Casa e Liliana Fiorelli. Il Premio, ideato e assegnato dall’Associazione Donne nell’Audiovisivo-Women in Film Italy, è attivo dal 1996.

Spettacolo: Per te