Chi è Ivano Monzani, lo steward dei concerti di Fedez e Salmo diventato virale

Spettacolo

Camilla Sernagiotto

Credits: Francesca Rapolla

L’uomo che da decenni lavora come addetto alla sicurezza per eventi e concerti è diventato un Vip nel giro di pochi video e foto targati Love Mi (e non solo) e postati in rete in queste ore. Video e foto che si sono rapidamente moltiplicati, rendendo virale Ivano Monzani. Ecco tutto quello che sappiamo su questo eroe del web, diventato popolarissimo per via delle sue espressioni buffe. “L’ho voluto io nella squadra”, precisa Fedez. Lui per ora si nega alla richiesta di interviste

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie di spettacolo

 

Si chiama Ivano Monzani ed è un addetto alla sicurezza che d’ora in avanti dovrà firmare autografi a destra e a manca ai concerti cui parteciperà, facendo invidia alle pop star in cartellone, per intenderci.
Si tratta infatti dell’uomo diventato Vip grazie ad alcune foto e video che immortalano le sue espressioni buffe. Tanti spettatori dell’evento musicale Love Mi organizzato da Fedez e J-Ax a Milano hanno ripreso quella mimica facciale che potrebbe gareggiare con quelle di Totò e Charlie Chaplin. Postandole in rete, la magia è cominciata: Ivano Monzani ora è una star.

Ciò che si sa di questo addetto ai lavori degli eventi live è poco, dato che lui per adesso si nega alle richieste di intervista. Si sa che da decenni lavora come addetto alla sicurezza e poco altro, come vedremo di seguito.

In piazza Duomo a Milano lo scorso 28 giugno era impiegato per mantenere la sicurezza al grande evento musicale in favore di Tog – Together To Go. La sua presenza la dobbiamo a Fedez, che ci ha tenuto a precisare che è stato lui a ingaggiarlo. “L’ho voluto io nella squadra”, ha detto il rapper.

Chi è

approfondimento

Fedez e Salmo sul palco di San Siro: lo sketch e la pace fatta

Ivano Monzani da quasi trent’anni lavora nella sicurezza per i grandi eventi e concerti. Svolge e coordina servizio di security. Per la tipologia del suo lavoro, gira l'Italia seguendo i grandi eventi.
Dalle parole di Fedez e di tanti altri colleghi che si sono espressi su di lui, si tratta di uno dei più professionali e seri responsabili della security che ci siano. Non bisogna farsi trarre in inganno dalle espressioni facciali che stanno facendo il giro del web: Monzani è un guru della sicurezza, stando a quanto racconta chi lo conosce.

Viene inoltre descritto come tranquillo, molto simpatico ma anche estremamente riservato. Proprio la sua riservatezza è quella che rende difficile sapere molto di lui, innanzitutto perché nelle ultime ore ha detto no alle innumerevoli proposte di interviste che gli sono piovute addosso.
L’addetto alla sicurezza non ha voluto mostrare assolutamente la sua famiglia, per motivi di privacy e di sicurezza, cosa quest’ultima di cui si intende parecchio…
L’unica cosa che pare abbia fatto, per adesso, è stato aprire un canale Telegram per pubblicare aggiornamenti su quella strana, assurda e inaspettata nuova condizione: Very Important Person. Ma, si sa, se non si cavalca l’onda virale, la fama è a scadenza ravvicinata. Ma l’apprezzamento del pubblico invece è inversamente proporzionale, stando ai commenti sui social network che stanno fiorendo ora.

La spiegazione (quasi) data da Ivano Monzani alle sue espressioni

approfondimento

Addetto alla sicurezza del concerto LoveMi diventa virale sui social

Su Facebook ha un profilo privato in cui si legge che è di Novate Milanese e che ha lavorato presso un laboratorio odontotecnico. Da ciò che ha postato negli anni sul social network di Zuckerberg, è un appassionato di rock, hard rock e heavy metal,grande fan di mostri sacri del calibro di Ozzy Osbourne, Queen of the stone Age, Depeche Mode, Janis Joplin, The Who, Amy Winehouse e Queen. Gusti musicali quindi ben lontani da quel rap, trap e pop che si ritrova a seguire per lavoro, insomma. Eppure, benché molti abbiano interpretato le sue espressioni facciali come di disappunto rispetto alla musica di Paky eccetera, in realtà pare che non sia andata proprio così. In un altro video apparso su TikTok (relativo a un concerto diverso rispetto a quello di Love MI) si vedono dei ragazzi che si avvicinano a Ivano vicino alle transenne e gli chiedono una foto con lui.

Ivano Monzani sorride e accetta, poi fa capire che non merita tutto il successo riscosso. "Ma porca put**na" si sente dire, mentre fa cadere le braccia. E nel video lo si sente mentre dà la propria versione ufficiale alle sue espressioni al Love MI: "La faccia che ho fatto l'ho fatta perché le ragazze davanti a noi... che le abbiamo aiutate......" sta spiegando cosa è accaduto quando altri fan lo abbracciano con entusiasmo, interrompendo la sua anelatissima confessione. Potete guardare anche questo secondo video in fondo all'articolo.

Scelto da Fedez

approfondimento

Fedez: "Il mio prossimo progetto? Aiutare Rozzano"

È stato Fedez a volerlo nel team del Love Mi, come ha sottolineato il rapper sui social network.
In una serie di stories su Instagram l'artista che ha creato e promosso il concerto meneghino, ossia il marito di Chiara Ferragni, ha parlato di Ivano Monzani.
"Lo conosco molto bene ed è un mito: fa parte delle persone che per un anno non ha lavorato nei concerti e l’ho voluto io nella squadra”, queste le parole di Fedez.
"Non sapevo che fosse un meme vivente, giuro non avevo idea che avesse questo potenziale. È diventato un super meme. Sono contento per lui, è un gran lavoratore”, ha aggiunto su Instagram.

Instagram e TikTok lo adorano

approfondimento

Love Mi, il programma sul concerto di Fedez e J-Ax a Milano

Proprio Instagram, ossia l’isola felice di Fedez, così come TikTok sono i due mondi che hanno reso Monzani il supereroe dell’estate. Su questi social network i suoi video e le sue foto sono gettonatissimi, inoltre le espressioni facciali di Ivano sono così naturali e simpatiche che si parla di uno dei rari casi della rete in cui il successo non è accompagnato da uno stuolo di haters pronti a dirne di cotte e di crude. Stavolta no: non si può non affezionarsi a quest’uomo.

Inoltre ciò che in queste ore è particolarmente apprezzato di lui è come sta trattando il post-fama: il fatto che non stia affatto cavalcando l’onda di questo inaspettato successo, negandosi addirittura alle testate di quotidiani autorevoli che vorrebbero tanto intervistarlo, ha aumentato l’apprezzamento nei suoi confronti.

In un mondo in cui chiunque venderebbe la madre pur di assaporare quei quindici minuti di celebrità decantati da Andy Warhol, il modo in cui Ivano Monzani sta trattando questo trampolino per il successo (non sfruttandolo minimamente, anzi) sta registrando approvazione da parte di tantissime persone. Si spera però che tutta questa visibilità non interferisca con il lavoro di questo addetto alla sicurezza: la fama che sta riscuotendo è tale che sicuramente al prossimo concerto cui prenderà parte sarà lui a dover firmare autografi, prendendo il posto della popstar di turno.

La mimica facciale durante l’esibizione di Paki

approfondimento

Love MI, scaletta e ospiti del concerto organizzato da Fedez e J-Ax

A essere diventata virale è soprattutto la sequenza che ritrae Ivano Monzani mentre sul palco si sta esibendo il trapper Paki. L’artista stava cantando versi pesanti della sua canzone Blauer, ossia “Figlio di pu***na non fino****o”.

Le espressioni genuine dell’addetto alla sicurezza hanno fatto breccia nei cuori degli spettatori che gli stavano di fronte, generando un’ondata di empatia, simpatia e affetto che adesso quasi non permette a Ivano di uscire di casa, attaccato com’è alla sua riservatezza
Il video delle sue espressioni è stato trasformato in innumerevoli meme, legato a didascalie di varia tipologia con tone of voice sempre leggeri, ironici e simpatici, specialmente nei confronti del soggetto.

Il video con Fedez

approfondimento

The Ferragnez 2, annunciata la nuova stagione della serie tv

La parabola di inatteso successo non sta fermando il lavoro e la professionalità di Ivano Monzani. Lo dimostra il fatto che, dopo il concerto Love Mi, l’addetto alla sicurezza si è occupato della security del live di Achille Lauro.

Proprio in quell’occasione Fedez ha deciso di incontrare Ivano, mentre quest’ultimo stava lavorando (le sue apparizioni sono sempre e solo a lavoro). Il rapper e il nuovo eroe del web hanno fatto assieme un video, pubblicato nelle storie di Instagram di Fedez, in cui Monzani dice: “Tanta roba questo, eh”.

Di seguito vi mostriamo il video condiviso su TikTok che ha reso Ivano Monzani una star. Questo primo filmato ha generato un’ondata di successo pazzesca. Dopodiché trovate altri video in cui Monzani presenzia come steward ai concerti, tra cui quello dove inizia la confessione relativa alle espressioni facciali durante il live di Paky (ma purtroppo l'affetto dei fan non gli permette di terminare la sua confessione).

@sallyspectrathestandard QUANDO VAI AI CONCERTI MA LA VERA STAR È IVAN @vivoconcerti @milanobelladadio #ivan #security #pry #virale #perte #concerto #febbrea90 ♬ suono originale - SallySpectraTheStandard

Spettacolo: Per te