Daniel Craig non se ne accorge e fa un'intera intervista con una ferita sulla fronte

Spettacolo

Durante una video intervista per un noto settimanale statunitense, l’ex James Bond Daniel Craig non si è accorto di rispondere alle domande del collega Javier Bardem con una ferita sulla fronte. Ecco il racconto dell’esilarante scambio di battute tra i due

È successo proprio all’irreprensibile James Bond Daniel Craig di essere il protagonista di un simpatico incidente in concomitanza con la celebre intervista per il format “Actors On Actors” del settimanale statunitense Variety. Durante le domande dell’amico e collega Javier Bardem, Craig si è mostrato in video con una ferita alla testa, salvo però accorgersene solo quando Bardem glielo ha fatto espressamente notare con una domanda.

Daniel Craig partecipa ad un’intera intervista con una ferita alla fronte

approfondimento

007, Daniel Craig riceverà il titolo di Cavaliere

Un momento davvero esilarante, che è stato prontamente ricondiviso anche dalla pagina social ufficiale del noto periodico statunitense Variety. Daniel Craig – che tutti conoscono per essere stato l’ultimo interprete in linea temporale dell’agente segreto James Bond – è stato protagonista di un insolito incidente durante l’intervista per “Actors On Actors” ad opera dell’amico e collega Javier Bardem. Il noto attore britannico avrebbe partecipato a diversi minuti di incalzanti domande, aneddoti e curiosità sulla sua carriera e sull’ultimo “Bond 25 - No Time To Die”, senza accorgersi di avere una ferita in fronte. Salvo poi l’intervento di Bardem a farglielo notare. “Lascia che te lo chieda, amico, un'ultima domanda” ha attaccato Bardem, “Cosa ti è successo lì sulla fronte?”. Craig è rimasto letteralmente stupito, domandando “Dove? Mi sono colpito in testa? Ho del sandwich sulla testa? Ho fatto tutta questa intervista... Probabilmente è una parte di sandwich”. Craig si è quindi alzato per raggiungere lo specchio di casa cercando di capire cosa fosse accaduto e, al suo ritorno, ha ammesso ridendo: “Sai una cosa? Mi hanno spedito questo meraviglioso Ring Flash, che ho usato per metterci un iPad in mezzo. Mi sono avvicinato per controllare e, prima che iniziassimo a parlare, mi è caduto sulla testa”. “Grazie per avermelo fatto notare” ha poi aggiunto l’ex agente Bond, “Stavo letteralmente preparando tutto quanto ed è caduto in avanti e ho pensato 'Oh! Non sto morendo dissanguato, non è niente. Se non mi faccio male mentre faccio delle riprese non le sto facendo nel modo giusto. Non c'è da meravigliarsi che subisco infortuni ogni volta che giro un film!”.

Daniel Craig e l’infortunio sul set di “No Time To Die”

approfondimento

Daniel Craig ha ricevuto una stella sulla Hollywood Walk of Fame. FOTO

Riprese del tanto atteso “Bond 25 – To Time To Die” - arrivato al cinema lo scorso 30 settembre come ultimo capitolo che scrittura Daniel Craig nei panni del celebre agente segreto – che sono state ritardate di parecchi mesi tra il 2019 e 2020, non solo a causa dell’avvento della pandemia, ma anche di alcuni infortuni che hanno colpito membri dell’entourage sulla scena. Come lui stesso ironizza nell’intervista con Bardem, anche Craig è stato vittima di un incidente alla caviglia durante le riprese dell’action movie. Infortunio non grave, nonostante lo abbia costretto ad un piccolo intervento chirurgico e un processo di riabilitazione e fisioterapia. Tanti sono infatti i commenti dei fan che ironizzano sotto il video postato da Variety: “Classic Skyfall” (in italiano: “È un classico per Skyfall”) oppure “What is little blood for Bond?” (tradotto: “Che cosa volete che sia del sangue per James Bond?”). 

Spettacolo: Per te