protesta lavoratori spettacolo coronavirus

In 12 città, tra cui Roma, Milano, Napoli e Venezia si sono radunate migliaia di lavoratori del mondo della cultura, dell'arte, del cinema e della tv per chiedere al    governo di discutere insieme su come sostenere il settore fermo a causa dell'emergenza Coronavirus