Oscar 2020: i look peggiori diventano meme

Spettacolo

Floriana Ferrando

Sul red carpet degli Academy Awards va in scena anche una gara di stile fra le celebrità. Qualcuna, però, non ci ha azzeccato e in un click l’outfit è diventato un meme 

La sfida degli Oscar si gioca anche sul red carpet: la premiazione della 92esima edizione degli Academy Awards, lo scorso 9 febbraio (SCOPRI CHI HA VINTO), è stata l’occasione per le star di Hollywood di sfoggiare look ricercati, abiti da urlo, outfit d’eccezione. 

Non tutti, però, hanno incontrato il consenso del pubblico. Così è bastato sfoggiare un vestito azzardato per vedersi trasformare in un click nel protagonista di un meme condiviso sui social network.

Dagli Oscar a Oz

Sul red carpet degli Oscar sfilano le stelle dello spettacolo, così la cantante Janelle Monae, candidata agli scorsi Grammy Award per l’album Dirty Computer, ha provato a brillare. Ma qualcosa è andato storto: la diva si è presentata al Dolby Theatre di Los Angeles fasciata in un lungo abito Ralph Lauren in argento, con tanto di cappuccio calato sul capo, impreziosito da cristalli Swarovsky. A Monae è bastato questo look silver per ritrovarsi catapultata nel fantastico mondo di Oz: notate qualche somiglianza con Uomo di latta, il personaggio del celebre romanzo per ragazzi? A divertirsi con i meme ispirati ai look degli Oscar 2020 è l’esperto di stile della tv americana Robert Verdi sulla sua pagina Instagram.

 

 

Elton John come Joker

Sir Elton John ha stretto fra le mani la sua seconda statuetta vincendo nella categoria Miglior canzone con “(I'm Gonna) Love Me Again”  per Rocketman, il film sulla vita della star diretto da Dexter Fletcher e interpretato da Taron Egerton. Per l’occasione il cantautore ha scelto di indossare un blazer viola con collo gioiello: deve averlo chiesto a Joaquin Phoenix! Il suo outfit ricorda proprio quello del Joker, il villain di Gotham City (che ha vinto a sua volta due Oscar, uno proprio per la performance di Phoenix). Billie Eilish, invece, ha voluto forse rendere omaggio al ballerino e rapper statunitense MC Hammer con quel completo over size

 

 

Dracula e Maria Tudor

Chi avrebbe mai pensato di incontrare tanti personaggi del passato sul red carpet degli Academy Awards? L'attrice americana Sandra Oh alla premiazione degli Oscar 2020 aveva l’aria di una dama del passato; in particolare, con il suo abito couture Elie Saab con spalle vaporose assomigliava a Maria I Tudor detta La Sanguinaria. Il Conte Dracula, invece, ha sfoggiato tacchi e gonnella: l’abito Dior indossato da Natalie Portman, accompagnato da un blazer lungo fino a terra, è valso all’attrice la somiglianza con il celebre vampiro. Meme a parte, la Portman con il suo look ha voluto rendere omaggio alle registe escluse dalla gara, riportando sul bordo dell’abito i nomi di Lorene Scafaria (Le ragazze di Wall Street - Hustler), Lulu Wang (The Farewell), Greta Gerwig (Piccole donne), Mati Diop (The Farewell), Marielle Stiles Heller (Un amico straordinario), Melina Matsoukas (Queen & Slim), Alma Har'el (Honey Boy) e Céline Sciamma (Ritratto della giovane in fiamme).

 

 

E ancora, Kristen Wiig ha destato qualche languorino online, con quell’abito rosso a doppia increspatura che ha fatto venire in mente un buon piatto di lasagne al ragù; la candida Renée Zellweger, invece, ricordava la Barbie in abito da sposa (e ha vinto come Miglior attrice protagonista in Judy). Ma quella a cui è andata peggio è stata Cynthia Erivo (candidata alla Migliore attrice per Harriet) in un abito bianco asimmetrico che ha destato paragoni poco lusinghieri...

 

Spettacolo: Per te