Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Luca Parmitano immortala l'uragano Dorian dallo spazio

I titoli di Sky TG24 delle ore 13 del 31/08

2' di lettura

AstroLuca ha pubblicato un’immagine del fenomeno naturale visto dalla Stazione Spaziale Internazionale sul proprio profilo Twitter ufficiale 

Nelle ultime ore, l’uragano Dorian si è avvicinato alla Florida e si è rafforzato, diventando di categoria 4. Il fenomeno naturale, che minaccia circa 10 milioni di persone, dovrebbe toccare terra lunedì mattina. Mentre lo Stato americano si prepara a un possibile cambio di rotta di Dorian, l’astronauta italiano Luca Parmitano, che da luglio si trova a bordo della Stazione Spaziale Internazionale per la missione Beyond, ha immortalato l’uragano dallo spazio. AstroLuca ha poi pubblicato l’immagine sul proprio profilo Twitter ufficiale, accompagnata da questa descrizione: “Guardando dentro l’occhio della tempesta. Staring into the eye of the storm. #MissionBeyond”. 

L'uragano Dorian visto dallo spazio - Twitter (@astro_luca)

Gli appelli di Luca Parmitano sul cambiamento climatico

Di recente, Luca Parmitano ha pubblicato su Twitter anche alcune immagini raffiguranti gli incendi in Amazzonia visti dallo spazio. Questi roghi hanno distrutto molti ettari del polmone verde della Terra, generando del fumo visibile anche a migliaia di chilometri di distanza. L’ambiente è un tema ricorrente nelle foto pubblicate sui social media dall’astronauta. Lo scorso 15 agosto, AstroLuca ha condiviso con i propri follower uno scatto raffigurante un atollo delle Maldive visto dalla Stazione Spaziale Internazionale e ha spiegato che per poter preservare le meraviglie naturali presenti sulla Terra è necessario ridurre velocemente le emissioni di CO2. “Atolli come questo, nelle Maldive, potrebbero presto sparire, se non agiamo subito per ridurre le emissioni di CO2 e fermare, se non invertire, il riscaldamento globale”, ha scritto il cosmonauta sulla piattaforma di microblogging. Precedentemente, nel corso della sua prima conferenza stampa dallo spazio, Parmitano aveva definito il riscaldamento globale “il nemico numero uno” e aveva spiegato di aver visto i suoi effetti sulla Terra dallo spazio. “Negli ultimi 6 anni ho visto deserti avanzare e ghiacci sciogliersi”, aveva infatti spiegato l’astronauta ai giornalisti collegati con la Stazione Spaziale Internazionale dal Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci” di Milano.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"