Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

ExoMars 2020, il laboratorio per la ricerca di vita su Marte è pronto

i titoli di sky tg24 delle 8 del 9/05

2' di lettura

Grazie alla strumentazione di cui è equipaggiato, il laboratorio analizzerà la composizione chimica del sottosuolo del pianeta rosso alla ricerca di possibili tracce di un'attività biologica passata 

Il laboratorio che cercherà tracce di vita su Marte nella missione ExoMars, il cui inizio è previsto per luglio 2020, ha completato gli ultimi test ed è pronto per essere integrato nel rover ‘Rosalind Franklin’, fornito dall'azienda Airbus Defense and Space. Lo ha comunicato attraverso una nota l’azienda Thales Alenia Space (Thales - Leonardo), che lo ha realizzato all’interno del suo Laboratorio Analitico (Ald) di Torino.

Analizzerà campioni del sottosuolo di Marte

Il rover della missione ExoMars 2020, voluta dalle agenzie spaziali di Europa (Esa) e Russia (Roscosmos), con l’Italia in prima linea, è il primo a essere dotato di una trivella - progettata e costruita negli stabilimenti della Leonardo, a Nerviano - in grado di scendere fino a due metri di profondità per prelevare campioni di sottosuolo nei quali potrebbero nascondersi i residui di forme di vita passata riuscite a sopravvivere alle radiazioni. Il laboratorio li analizzerà poi grazie a tre strumenti, chiamati MicrOmega, Rls e Moma, che ne studieranno la composizione chimica alla ricerca di possibili indizi di un’attività biologica.
Nella nota, Thales rileva inoltre che, per evitare possibili contaminazioni con batteri terrestri, il laboratorio è stato sterilizzato "raggiungendo un livello di pulizia senza eguali nel campo delle applicazioni per lo spazio".

Grandi speranze per nuove scoperte scientifiche

Secondo Jorge Vago, del gruppo di ricerca della missione ExoMars per l’Esa, il laboratorio "è il cuore del Rover ExoMars, unicamente adatto a ricercare segni di vita e a ottenere informazioni geologiche di conferma. Nutriamo grandi speranze per le scoperte scientifiche di questa missione".
Walter Cugno, vicepresidente dell'Esplorazione e Scienza della Thales Alenia Space, spiega invece che la missione ExoMars 2020, grazie al laboratorio per la ricerca della vita e alla tecnologia robotica avanzata, esplorerà Marte alla scoperta di nuove prove per rispondere alle domande che da sempre affascinano l’intera umanità.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"