Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

SpaceX, lanciato un satellite GPS durante l’ultima missione del 2018

Immagine di archivio (Getty Images)
1' di lettura

Si chiude con ben 21 lanci, tre in più rispetto al 2017, un anno eccellente per la compagnia aerospaziale fondata da Elon Musk 

Nelle scorse ore il razzo Falcon 9 di SpaceX ha lanciato con successo nello spazio il satellite GPS (Global Positioning System) III, soprannominato Vespucci, per la United States Air Force, l’aeronautica militare degli Stati Uniti. La missione è partita dalla Cape Canaveral Air Force Station, in Florida, e ha rappresentato un primato importante per la compagnia aerospaziale fondata da Elon Musk: finora, infatti, l’azienda non aveva mai preso parte a un’iniziativa di sicurezza nazionale. SpaceX ha vinto il contratto National Security Space (NSS) con la U.S Airforce nel 2016. Sono previsti altri quattro lanci, finalizzati a portare in orbita i satelliti GPS di nuova generazione.

La nuova generazione di satelliti GPS

Il GPS è nato nel corso della guerra fredda e dalla seconda metà degli anni 2000 viene utilizzato per scopi commerciali. Stando a quanto riporta SpaceX, la nuova versione della tecnologia, costruita dall’azienda statunitense Lockheed Martin, fornirà una precisione tre volte maggiore rispetto al sistema attualmente in uso e garantirà una difesa otto volto più forte dai dispositivi Jammer, in grado di generare onde elettromagnetiche e disturbare le frequenze. “La nuova generazione di satelliti GPS è stata progettata e costruita per ottenere delle informazioni sempre più precise”, spiega la compagnia di Hawthorne. “I GPS sono utilizzati da oltre 4 miliardi di persone e il loro supporto è fondamentale per lo svolgimento delle missioni militari in tutto il mondo”.

Il progetto Starlink

Nel corso del 2018, Space X ha completato ben 21 lanci, tre in più rispetto al 2017. Per la compagnia fondata da Elon Musk nel 2002, l’ultimo anno è stato eccellente e anche il 2019 si prospetta positivo. Di recente, l’azienda ha iniziato a rastrellare dei fondi per raggiungere i 500 milioni di dollari necessari ad avviare Starlink, il proprio servizio Internet. L’ambizioso progetto di SpaceX consiste nel lancio di 11.000 satelliti destinati a migliorare la connessione alla rete in tutto il globo. 

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"