Il diabete dei genitori può influenzare lo sviluppo cognitivo dei figli: lo studio

Salute e Benessere
©Ansa

La tesi è stata avanzata da un lavoro di ricerca, condotto dagli studiosi del Copenhagen University Hospital, che hanno sottoposto ad alcuni test di valutazione scolastica 622.073 bambini e ragazzi danesi tra i 6 e i 18 anni

ascolta articolo

Il diabete dei genitori può influenzare lo sviluppo cognitivo dei bambini, influendo in qualche modo anche sul rendimento scolastico. E’ la teoria avanzata da un recente studio condotto dai ricercatori del Copenhagen University Hospital, pubblicato sulla rivista “Plos Medicine”, che ha sottolineato come questo fenomeno non riguardi solo gli effetti sul feto in caso di madre con diabete di tipo 1. Ma può influenzare il rendimento scolastico, con performance peggiori, anche per i bambini con il papà diabetico.

Oltre 600mila bambini e ragazzi danesi coinvolti

approfondimento

Diabete: meno rischi di ammalarsi per chi fa parte di famiglie longeve

Per arrivare a questa conclusione, i ricercatori hanno sottoposto ad alcuni test di valutazione scolastica 622.073 bambini e ragazzi danesi tra i 6 e i 18 anni, suddividendoli in tre differenti gruppi. Il primo composto da quelli con la mamma affetta da diabete di tipo 1, il secondo rappresentato dai bambini con il papà colpito da diabete di tipo 1 ed il terzo da quelli con nessun genitore malato di diabete.

Le conclusioni dei ricercatori

I risultati rilevati dai ricercatori hanno dimostrato come i figli di genitori con diabete di tipo 1 hanno punteggi nei test simili, leggermente più bassi di quelli dei bambini con un genitore che non soffre di diabete. Nello specifico, il punteggio medio nei test è stato di 54,2 per i bambini con madre diabetica e di 54,4 nel caso di bambini con padre diabetico. Invece, il punteggio del gruppo di controllo è stato di 56,4. Secondo Anne Lærke Spangmose, prima firmataria dello studio, “i punteggi sembrano riflettere un impatto negativo legato al fatto di avere un genitore con diabete di tipo 1 piuttosto che un effetto avverso specifico sul feto del diabete di tipo 1 materno durante la gravidanza”. Per questo motivo, l'ipotesi dei ricercatori è che essere figli di un genitore affetto da una grave malattia cronica fin dalla più tenera età può in qualche modo causare livelli di stress nei bambini, il quale si può tradurre anche in un peggiore rendimento scolastico.

Salute e benessere: Più letti