Covid, Fauci alla Cnn: "Svolta non prima della primavera 2022"

Salute e Benessere
©Getty

Secondo il virologo Anthony Fauci, il principale consigliere medico dell'Amministrazione Biden, "se buona parte dei circa 90 milioni di americani che non si sono vaccinati lo farà entro il prossimo inverno, per la primavera avremo un buon controllo" dell'epidemia

"Se buona parte dei circa 90 milioni di americani che non si sono vaccinati lo farà entro il prossimo inverno, per la primavera avremo un buon controllo" della pandemia di Covid-19. Lo ha dichiarato, in un'intervista in diretta alla Cnn, Anthony Fauci, il principale consigliere medico dell'Amministrazione Biden. Secondo il virologo, dunque, una svolta nella lotta all'epidemia di Covid-19 non è prevedibile prima della primavera del prossimo anno, e per fare questo occorre convincere gli scettici e i contrari a vaccinarsi contro il Covid. (VACCINO COVID: DATI E GRAFICI SULLE SOMMINISTRAZIONI IN ITALIA, REGIONE PER REGIONE)

Fauci: "Vaccino ai guariti dà protezione enorme"

approfondimento

Covid in Italia e nel mondo: le ultime notizie del 24 agosto 2021

Nel corso del suo intervento, Fauci ha anche corretto una sua precedente affermazione rilasciata in un'altra intervista, in cui aveva previsto che la situazione sarebbe tornata sotto controllo solo con "l'autunno del 2022". "Chiedo scusa, quell'affermazione era erronea", ha dichiarato. Il virologo ha poi invitato anche i guariti dal Covid-19 a vaccinarsi: "Questo darà loro una protezione enorme", ha precisato.

Salute e benessere: Più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24