Covid, Sammy Basso ha ricevuto la prima dose di vaccino

Salute e Benessere
www.facebook.com/AIProSaB

Il 25enne veneto affetto da progeria e testimonial di questa rara sindrome dell'invecchiamento precoce, ha ricevuto nelle scorse ore la sua prima dose del vaccino anti-Covid. Lo si è potuto apprendere dai canali social dell’Associazione Italiana Progeria Sammy Basso onlus

Sammy Basso, il 25enne veneto affetto da progeria e testimonial di questa rara sindrome dell'invecchiamento precoce, ha ricevuto la prima dose del vaccino anti-Covid. Lo si è potuto apprendere dai canali social, sia Facebook e sia Instagram, dell’Associazione Italiana Progeria Sammy Basso onlus. "Vaccinare le fasce a rischio e, in seguito, la restante popolazione è il primo passo verso una rapida conclusione dello stato di emergenza pandemico in cui versiamo. Il nostro grazie va a tutti i medici, infermieri ed organizzatori che si stanno adoperando affinchè tutto proceda per il meglio!", si legge nel post che mostra la foto della vaccinazione di Sammy, per l’occasione definito “un sempre odiatore di aghi (ma sorridente)”.

La seconda laurea

approfondimento

Covid, Quando Mi Vaccino? Il calcolatore stima la data di vaccinazione

Proprio di recente Basso si era laureato in “Molecular Biology” presso il Dipartimento di Biologia dell'Università di Padova, con una tesi dal titolo “Crosstalk between Lamin A and Interleukin 6 under stress conditions and in premature ageing”. Si è trattato della seconda laurea per il 25enne, dopo quella già conseguita nel 2018, questa volta in Scienze Naturali con indirizzo Biologico Molecolare, sempre presso l’Università di Padova, con 110 e Lode.

Cos’è la progeria

La progeria o sindrome di Hutchinson-Gilford, è una malattia rara che causa l'invecchiamento precoce pur non alterando le capacità intellettive, l'unico indice della vera età del malato. Come si legge sul sito progeriaitalia.org, legato proprio all’Associazione Italiana Progeria Sammy Basso, si tratta di una patologia il cui nome deriva dal greco e significa “prematuramente vecchio”.  E’ una malattia genetica molto rara, caratterizzata dalla comparsa di un invecchiamento precoce nei bambini, che colpisce un bambino ogni 4-8 milioni di nati. In tutto il mondo ci sono circa 70 bambini affetti da questa sindrome, mentre attualmente, in Italia, sono 5 i casi di progeria.

Salute e benessere: Più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.