Covid, scuola: da oggi in classe oltre 6,5 milioni di studenti

Salute e Benessere
©Ansa

Dal 12 aprile, secondo le stime di Tuttoscuola, il 77% degli 8,5 milioni di alunni iscritti nelle scuole statali e paritarie segue le attività didattiche a scuola. Sono poco meno di 2 milioni (22,9%) gli studenti che rimangono con la didattica a distanza

Da oggi, 12 aprile, secondo le stime di Tuttoscuola, seguono le attività didattiche a scuola oltre 6,5 milioni di alunni: il 77% degli 8,5 milioni di studenti iscritti nelle scuole statali e paritarie, ovvero quasi otto su dieci.
I dati comprendono anche i bambini e gli alunni rientrati dopo Pasqua in presenza a scuola (5.483.903). Ciò significa che questa mattina la campanella è suonata per circa un milione di alunni in più della settimana scorsa, di cui ben 400mila in Lombardia.
Sono, invece, poco meno di 2 milioni (22,9%) gli studenti che rimangono con la didattica a distanza. L'unica Regione in controtendenza è la Sardegna, dove da oggi 63mila alunni di seconda e terza media tornano in Dad.

Scuola: in classe l'87% degli alunni della scuola media

approfondimento

Coronavirus in Italia e nel mondo: tutte le news del 12 aprile. LIVE

Secondo i calcoli di Tuttoscuola, da oggi seguono le attività didattiche a scuola complessivamente 6.558.535 di alunni, di cui 1.393.010 bambini delle scuole dell’infanzia (il 100%), 2.605.865 alunni della primaria (il 100%) e 1.485.028 alunni della scuola secondaria di I grado (l'86,7%). Mentre solo il 38% dei ragazzi delle superiori (1.074.632 alunni) può frequentare, con la consueta alternanza del 50% e fino al 75% nelle Regioni in cui è consentito.
Il nuovo decreto Covid varato dal Governo (n. 44) ha infatti previsto la scuola in presenza nelle zone arancioni fino alla prima media e dalla seconda media e per tutto il ciclo scolastico delle superiori la presenza almeno al 50%.
Mentre nelle zone rosse frequentano tutti gli alunni fino alla prima media, Dad dalla seconda media in poi.
Le Regioni più interessate da questo ritorno in presenza sono la Lombardia con 1.192.037 alunni che seguono le attività didattiche a scuola (e 209.776 in Dad), il Lazio con 687.592 (e 133.737 in Dad), la Sicilia con 614.891 (e 125.879 in Dad), il Veneto con 573.694 (e 106.402 in Dad), l’Emilia Romagna con 519.878 alunni (e 100.145 in Dad) e la Toscana con 419.124 (e 85.492 in Dad).
In Sardegna, invece, da oggi 106.560 alunni seguono la scuola in presenza, rispetto ai 170.004 di dopo Pasqua (e 100.178 alunni in Dad).

Salute e benessere: Più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.