Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Tumori, l’obesità incrementa il rischio del 50%

I titoli delle 13 di Sky TG24 del 10/10

2' di lettura

È quanto emerge dai risultati di uno studio condotto dai ricercatori del Cancer Council of Victoria su un campione di 30.500 individui. Gli esperti hanno indagato l’associazione tra l’indice di massa corporea durante l’età adulta e l’incidenza delle neoplasie 

I risultati di uno studio condotto dai ricercatori del Cancer Council of Victoria indicano che gli adulti che aumentano gradualmente di peso hanno un rischio fino al 50% più alto di contrarre un tumore rispetto a chi mantiene un peso sano nel corso degli anni. Per giungere a questa conclusione gli esperti hanno seguito un campione di 30.500 persone per periodi fino a 30 anni e hanno studiato l’associazione tra l’indice di massa corporea durante l’età adulta e l’incidenza delle neoplasie associate all’obesità, tra cui il mieloma multiplo, il cancro endometriale e i tumori che colpiscono l’esofago, il seno, la cistifellea, la tiroide, il pancreas, le ovaie e il cardias.

I rischi associati a un indice di massa corporea elevato

Dai dati raccolti emerge che i partecipanti che invecchiando sono diventati gradualmente in sovrappeso hanno un rischio maggiore del 30% di contrarre uno o più di 13 tipi di cancro, mentre per chi diventa obeso il rischio sale fino al 50%. Sono considerati in sovrappeso gli adulti con un indice di massa corporea superiore a 25 e obesi quelli il cui Bmi è maggiore di 30. Roger Milne, il direttore di epidemiologia del Cancer Council, spiega che i risultati dello studio si aggiungono a una crescente serie di evidenze sui legami tra il peso corporeo e il cancro. “Dopo il fumo e l'esposizione al Sole, i più importanti fattori di rischio di cancro sono la dieta, l'attività fisica e le dimensioni corporee. Questi dati sono un forte richiamo all’importanza di mantenere un peso sano da adulti”, spiega Milne. L’esperto sottolinea che è importante ridurre il grasso viscerale, dedicandosi all’attività fisica ed evitando le bevande zuccherate e gli alimenti poco sani. Consiglia, inoltre, di tenere sotto controllo il proprio indice di massa corporea e di informarsi sui metodi più efficaci per mantenerlo a un livello stabile.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"