Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

Vaccini, in Italia il 76% della popolazione crede che siano sicuri

i titoli di sky tg24 delle 13 del 19/06

3' di lettura

Lo rivela un’indagine condotta dall’associazione no-profit Wellcome Trust, dalla quale emerge che la fiducia nei vaccini è sempre più in crisi nell’Europa dell’Est, dove solo il 50% delle persone pensa che le iniezioni siano sicure

In Europa sempre meno gente ha fiducia nei vaccini, nella loro sicurezza e nella loro efficacia. Lo rivela l’indagine Wellcome Global Monitor 2018, condotta dall’associazione no-profit Wellcome Trust e ripresa anche dalla Bbc, nella quale sono riportate le risposte di oltre 140mila persone provenienti da 140 paesi su diversi temi riguardanti la scienza e la salute, tra cui la propensione e l'atteggiamento nei confronti delle vaccinazioni. Dai dati del report emerge che i cittadini del Vecchio Continente sono sempre più scettici verso l’immunizzazione rispetto alla media globale. Per quanto riguarda nello specifico l’Italia, il sondaggio riporta che il 76% della popolazione crede che i vaccini siano sicuri, mentre l’84% è convinto della loro efficacia.

Vaccini non sicuri per il 14% degli italiani

La crisi della fiducia verso i vaccini è particolarmente forte nell’Europa dell’Est: in Ucraina, paese che ha fatto registrare il maggior numero di casi di morbillo nel continente nel 2018 (53.218), solo il 50% della popolazione pensa che le iniezioni siano sicure, in Bielorussia lo crede invece il 46%, in Russia il 64%. Nell’Europa occidentale la media è invece pari al 59%, nettamente più bassa rispetto al resto del mondo (79%). Tornando all’Italia, il 14% dei cittadini dello Stivale sostiene che i vaccini non siano sicuri, mentre il 10% ha preferito non rispondere. Secondo quanto riferito dai genitori, sul territorio nazionale il 93% dei bambini è stato immunizzato contro una o più malattie. In Francia, invece, il 33,3% della popolazione afferma che i vaccini non sono sicuri (il dato più alto registrato nel mondo), il 19% che non sono efficaci e il 10% che non sono importanti per i bambini.

Maggior fiducia nei paesi a basso reddito

Le zone nelle quali è più alta la fiducia verso le vaccinazioni sono quelle a basso reddito, in particolare Asia meridionale e Africa orientale: Bangladesh e Ruanda sono i paesi nei quali quasi la totalità della popolazione concorda sull’efficacia dei vaccini. "Questo primo sondaggio globale mostra chiaramente che le credenze delle persone riguardo la scienza sono profondamente influenzate dalla loro cultura, dal contesto in cui vivono e dal background che hanno”, ha commentato Imran Khan, responsabile delle relazioni con il pubblico di Wellcome. “Dobbiamo preoccuparci di più delle connessioni tra questi fattori se vogliamo che tutti beneficino della scienza”, ha concluso.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"