Autunno, come rinforzare le difese immunitarie

Immagine di archivio (Getty Images)
2' di lettura

Il cambio di stagione porta con sé sbalzi termici e virus che minacciano l’organismo: l’echinacea e altri rimedi naturali possono aiutare ad aumentare le difese immunitarie 

Sebbene in ritardo rispetto a quanto ci si potesse attendere, il calo di temperature tipico dell’autunno sta gradualmente arrivando. Gli sbalzi termici, le condizioni meteorologiche a tratti instabili e l’inevitabile arrivo dell’influenza rendono il periodo autunnale un momento piuttosto delicato per l’organismo, che necessita dei giusti accorgimenti per evitare i malanni. Ecco perché è importante affrontare il cambio di stagione aumentando le proprie difese immunitarie, una chiave per aiutare il corpo a reagire ai gradi in meno e ai virus in circolazione. La vitamina C è ovviamente uno dei principali alleati del sistema immunitario, ma non mancano altre soluzioni, spesso naturali.

Vitamina C ma non solo

Prima di andare nello specifico, tuttavia, è necessario ricordare come uno stile di vita sano rappresenti una solida base per il rafforzamento delle difese dell’organismo. Una dieta equilibrata e attività fisica, abbinate alle giuste ore di riposo e all’abbandono del fumo e del consumo abituale di alcol, costituiscono infatti un ottimo punto di partenza per difendersi dai malanni autunnali. Quando queste pratiche non sono sufficienti, tuttavia, la natura fornisce un aiuto: gli antiossidanti, contenuti in verdura e frutta, come la papaya, sono sostanze amiche del sistema immunitario, così come la propoli, che possiede inoltre un’azione antibatterica e antivirale. Le stesse funzioni sono condivise dai semi di pompelmo, un frutto universale grazie al contenuto di vitamine C, A e del gruppo B.

L’echinacea, alleata del sistema immunitario

Tra i rimedi naturali più caldamente consigliati per il periodo annuale c’è l’echinacea, nota per le proprietà antivirali e utilizzata per la preparazione di infusi e tisane. Si tratta di una pianta erbacea che agisce da vero e proprio antibiotico naturale, sia in fase di prevenzione che dopo aver contratto un virus: l’echinacea stimola infatti il sistema immunitario, contribuendo all’aumento di globuli bianchi che combattono gli agenti patogeni. Molto utile, per l’effetto sudorifero provocato, anche il sambuco, che si presta a contrastare febbre, influenze e raffreddore. Oltre a piante e erbe, non vanno infine sottovalutati gli integratori, che spesso contengono tutte le sostanze necessarie al rinforzo delle difese immunitarie, e nello specifico i fermenti lattici probiotici.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"