FirtWoman, l’app che aiuta le donne ad allenarsi con il ciclo mestruale

Foto di archivio (Getty Images)
1' di lettura

L’applicazione, realizzata da Georgie Bruinvels e Grainne Conefrey, ricercatrici per Orreco, fornisce informazioni per ridurre i sintomi e aiutare le ragazze a essere al meglio in ogni giorno del mese 

Nonostante la parità dei sessi in ambito sportivo non sia ancora stata del tutto raggiunta, l’attività fisica femminile, negli ultimi anni, è in continuo aumento. Nel web esistono un grande numero di applicazioni create per permettere alle donne di tenersi in forma seguendo delle serie di esercizi realizzati appositamente per rispecchiare le loro esigenze. Un ostacolo, capace di incidere sul percorso di allenamento delle signore, è il ciclo mestruale.

FirtWoman

Per evitare che le ragazze possano allontanarsi dalla pratica sportiva, Georgie Bruinvels e Grainne Conefrey, ricercatrici per Orreco, una società di scienza dello sport e di analisi dei dati, hanno realizzato un programma specifico per le atlete: FirtWoman. Si tratta di una applicazione progettata per diffondere informazioni e per educare le ragazze e le donne a prendersi cura del proprio corpo anche durante il periodo mestruale. Da un recente sondaggio di opinione, condotto da Populus per conto di Orreco, grazie alla valutazione dei dati raccolti da 2mila donne, è emerso che il 54% delle partecipanti ha dichiarato di aver dovuto interrompere l’esercizio di un’attività sportiva proprio a causa del ciclo mestruale. La percentuale raggiunge il 73% se si prendono in considerazione solamente le donne dai 16 ai 24 anni di età.

Consigli utili per combattere gli sbalzi ormonali

La app consente alle sviluppatrici di condividere con le utenti femminili informazioni importanti che riguardano, non solo i diversi metodi di allenamento, ma anche la nutrizione e i diversi rischi di lesioni che si possono verificare con gli sbalzi ormonali tipici delle mestruazioni. La ricerca dimostra che l’esercizio fisico può ridurre ampiamente i sintomi mestruali e che attuare specifiche attività può giovare alla salute e al benessere femminile, andando a contrastare le fluttuazioni ormonali. Da un recente studio, come racconta Georgie Bruinvels su The Guardian, è emerso, per esempio, che l’allenamento ad alta intensità e resistenza può portare a maggior benefici se attuato nella prima metà delle mestruazioni. L’obiettivo di FirtWoman è proprio quello di aiutare le fruitrici del servizio a continuare a esercitarsi e a sentirsi bene con se stesse anche durante il ciclo mestruale.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"