In Vaticano raccolta di magliette termiche da portare in Ucraina

Lazio

Lo ha annunciato il cardinale Konrad Krajewski, elemosiniere del Papa, spiegando che il popolo ucraino sta vivendo "un'emergenza legata, oltre che alla guerra, anche alla mancanza di corrente elettrica, di gas, e al freddo molto rigido dell'inverno"

ascolta articolo

Il cardinale Konrad Krajewski, elemosiniere del Papa, ha annunciato che per Natale saranno donate "magliette termiche, adatte a mantenere la temperatura corporea, da uomo, da donna o da bambino" perché il popolo ucraino sta vivendo "un'emergenza legata, oltre che alla guerra, anche alla mancanza di corrente elettrica, di gas, e al freddo molto rigido dell'inverno" (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SULLA GUERRA IN UCRAINA). 

La raccolta

leggi anche

Crimini russi in Ucraina, bozza Onu su tribunale stile Norimberga

Krajewski ha spiegato nella nota che l'Elemosineria Apostolica "si sta già rifornendo. Chi volesse si può unire a questa iniziativa acquistando e portando/spedendo le maglie direttamente a questo Dicastero entro un mese, al fine di effettuare al più presto l'invio tramite camion a Kiev". Nel comunicato si spiega che le donazioni si possono spedire o consegnare a: Elemosineria Apostolica - Cortile Sant'Egidio- 00120 Città del Vaticano.

Roma: I più letti