Funerali di Claudio Coccoluto, musica e palloncini per l'ultimo saluto al dj. VIDEO

Lazio

La funzione si è svolta nel pomeriggio nella chiesa degli Artisti di Roma. Tanta la commozione sul volto dei presenti, che hanno reso omaggio al noto dj con un lungo applauso

Si sono svolti nel pomeriggio, nella chiesa degli Artisti di Roma, i funerali di Claudio Coccoluto (LA FOTOSTORIA), dj di fama mondiale scomparso nella notte tra l'1 e il 2 marzo nella sua abitazione di Cassino all’età di 58 anni, dopo aver combattuto per un anno contro una grave malattia. Tanta la commozione sul volto dei presenti che, al termine della funzione, hanno voluto rendere omaggio per l’ultima volta a Coccoluto lanciando dei palloncini bianchi in aria e tributandogli un lungo applauso, il tutto accompagnato dalla musica.

La carriera

vedi anche

È morto Claudio Coccoluto, tra i più importanti dj italiani

Nato a Gaeta il 17 agosto 1962, Coccoluto ha iniziato a fare il dj nella sua città d'origine a 13 anni, per hobby, nel negozio di elettrodomestici del padre sul Lungomare Caboto. A partire dal 1978 ha cominciato a far conoscere la sua voce via etere attraverso la radio locale Radio Andromeda. Dal 1985 ha fatto della radio e della consolle la sua professione: le sue prime esperienze nei locali sono state al Seven Up di Gianola e all'Histeria di Roma, dove ha sostituito Corrado Rizza affiancando il dj Marco Trani. Da lì un'escalation che lo ha portato a esibirsi in alcuni dei locali più noti al mondo. Ricercatissimo per i compleanni di personaggi noti, per serate organizzate da grandi aziende ed eventi musicali come gli Mtv Awards, nel 2003 Pippo Baudo lo chiamò nella giuria di qualità di Sanremo, dove poi è tornato per altre due volte.

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.