Covid, nel Lazio 1.993 positivi su oltre 25mila tamponi

Lazio
©Ansa

Migliora leggermente il rapporto tra positivi e i tamponi. Il Tar ha annullato i provvedimenti con cui la Regione ha stabilito che i laboratori d'analisi privati non sono autorizzati a eseguire i tamponi

Il nuovo LIVE con tutti gli aggiornamenti di oggi in Lazio

 

Su oltre 25 mila tamponi oggi nel Lazio si registrano 1.993 casi positivi, 23 decessi e 234 guariti. Migliora leggermente il rapporto tra positivi e i tamponi. In regione, il 62% dei casi scoperto attraverso il tracciamento.

Intanto una sentenza del Tar del Lazio ha stabilito che sono nulli i provvedimenti con i quali la Regione ha stabilito che i laboratori d'analisi privati non sono autorizzati all'esecuzione dei tamponi nasofaringei e/o orofaringei per la diagnosi di laboratorio del virus Sars Cov-2 se non ricompresi nella rete Coronet.

Intanto Vittorio Sgarbi ha annunciato che a Sutri, comune laziale di cui è sindaco, i ristoranti potranno restare aperti fino alle 22 mentre bar e pasticcerie fino alle 20 (TUTTI GLI AGGIORNAMENTI - MAPPE E GRAFICI DEI CONTAGI).

19:08 - Nel Lazio il 62% dei casi scoperto con tracing

Nel mese di ottobre nel Lazio sono stati fatti in media 16mila tamponi al giorno, attività che pone la regione seconda in Italia dopo la Lombardia. Il 62,6% dei casi scoperti è grazie all'attività di screening che ha un valore doppio rispetto alla media nazionale. Un dato, quello dei casi testati rispetto alla popolazione, che risulta del 64% in più che nel resto dell'Italia. Il tasso di contagio inoltre è del 32% inferiore rispetto al dato medio nazionale.

18:41- Fimmg Lazio: medici in campo 12 ore al giorno

"Siamo in campo almeno 12 ore al giorno compresi sabato e domenica, pressati da whatsapp, email , messanger. Telefono preso d'assalto. Richieste di consigli e pareri fino alle 11 di sera. È comprensibile, c'è preoccupazione tra i pazienti e le loro famiglie e ansia a livelli altissimi. Ed ora c'è la corsa al vaccino contro l'influenza. Eppure c'è chi, anche dopo le morti in servizio di tanti medici di medicina generale causa virus, si avventura nel campo incolto del ridicolo affermando che siamo assenti". Così Alberto Chiriatti, vice segretario Fimmg Lazio, "Sono almeno 50 le prestazioni domiciliari. In crescita, visto che sconsigliamo ai nostri assistiti con più patologie ed a rischio di venire in studio. La prima tranche di vaccini sta per esaurirsi, sono state vaccinate 600000 persone in tutto il Lazio, quasi tutte quelle a rischio. Ora diamo fondo alle dose di riserva, poi potrebbero esserci qualche giorno di fermo. La seconda fornitura è attesa entro nei primi 10 giorni di novembre. 

17:10 - Nel Lazio 1.993 positivi su oltre 25mila tamponi

Su oltre 25 mila tamponi oggi nel Lazio (+6.231) si registrano 1.993 casi positivi (+295), 23 i decessi e 234 i guariti (+143): migliora leggermente il rapporto tra positivi e i tamponi. 517 i tirocinanti del corso formativo di medicina generale saranno impegnati nelle Asl nelle attività di contact tracing. Ad oggi ci sono 1.129 posti letto di residenze alberghiere assistite per il decorso dei clinicamente guariti ma ancora positivi (518 posti disponibili). Prosegue il percorso di potenziamento dei posti letto COVID nelle strutture della rete ospedaliera.

10:43 - Tar annulla provvedimenti regione su tamponi molecolari in laboratori privati

Sono nulli i provvedimenti con i quali la Regione Lazio ha stabilito che i laboratori d'analisi privati non sono autorizzati all'esecuzione dei tamponi nasofaringei e/o orofaringei per la diagnosi di laboratorio del virus Sars Cov-2, se non ricompresi nella rete Coronet. L'ha deciso il Tar del Lazio con una sentenza con la quale ha accolto un ricorso proposto da Artemisia Spa, rete di centri diagnostici capitolini secondo la quale in virtù dei provvedimenti regionali i suoi laboratori, a suo tempo inseriti nell'elenco di quelli regionali in grado di effettuare test sierologici per l'identificazione di anticorpi diretti verso il virus, non possono più eseguire tale tipo di esami.

7:26 - Nel Lazio 1.698 casi su circa 19mila tamponi

Su circa 19 mila tamponi ieri nel Lazio si sono registrati 1.698 casi positivi, 16 i decessi e 91 i guariti. Sale leggermente il rapporto tra positivi e i tamponi. Su Salutelazio.it il bando per reclutare personale in quiescenza. Sono 400 i giovani medici tirocinanti dei corsi di formazione di medicina generale che verranno messi a disposizione per tirocini formativi nei servizi di prevenzione delle Asl per i tracciamenti. I ricoveri di questa seconda ondata hanno già superato la quota massima della prima ondata con una ascesa della curva molto repentina. 

Roma: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24